Campionati 2015/16

Tornei


divisorio Info societa divisorio Rose delle squadre divisorio Mister delle squadre divisorio Comunicati Ufficiali divisorio

IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



15/06/2017 - 16:10:47

Jun.Naz. - Semifinale scudetto Sansepolcro-Gravina: 2-1 (finale)





Sta per scendere in campo il Sansepolcro di Maurizio Falcinelli che allo stadio comunale di Capezzano sfida il Gravina di Puglia per provare a conquistare l’accesso alla finalissima scudetto che si giocherà sabato 18 giugno alle ore 11.00 presso lo stadio “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi.

16.01 Ha preso inizio il match!
4-3-3 per il Sansepolcro e 4-3-1-2 per i pugliesi: inizio intraprendente dei biturgensi e al 4' prima occasione per Mencagli che spara alto da buona posizione. Al 5' è Massai a sfiorare la traversa dal limite ed al 7' è Innocenti a tirare di poco fuori dal limite.
Visto il gran caldo ed il campo sintetico, i ritmi non sono altissimi, ma al 17' è Massai a sprecare un'altra ghiotta occasione; cross da destra di Fabianelli, sul secondo palo in area c'è Massai che salta il diretto avversario ma a tu per tu con Pappalardi gli tira addosso.
Al 18' primo tiro del Gravina con Floro che non impensierisce Giorni. Poi al 24' brutto infortunio di gioco per il barese Cardinali che in scivolata si fa male al polso e quindi prima sostituzione: entra De Vito ed esce Cardinale.
Ammonito al 29' Cilifrese del Gravina
Visto il netto predominio territoriale dei biturgensi, l'allenatore De Leonardis corre ai ripari e dopo la sostituzione forzata si è messo 3-4-1-2 con gli esterni di centrocampo che si abbassano a cinque in fase difensiva.
Al 43' il Sansepolcro va vicino al gol in maniera un po' casuale: Fabianelli crossa e la palla va alta sorprendendo il portiere.
Poi meritato arriva il GOL DEL SANSEPOLCRO: iniziativa a sinistra di Farinelli che ne salta due e va sul fondo, mette una palla bassa invitante per Mencagli che sottomisura batte il portiere del Gravina.
17.06: inizia la ripresa, con i gialloblu pugliesi che cambiano di nuovo assetto mettendosi a specchio col 4-3-3 del Sansepolcro.Prevedibilmente il Gravina ha cambiato atteggiamento ed al 3' arriva il GOL DEL PAREGGIO: grande iniziativa a sinistra di De Leon Ardis che si beve mezza difesa ed in diagonale trafigge Giorni: 1-1 al 4' st. Dopo il pari, Gravina che torna col 4-2-3-1 di partenza e Sansepolcro un po' in difficoltà psicologicamente che rimane col 4-3-3. Al 13' st si infortuna alla caviglia Farinelli, che viene sostituito da Bruschi.Bruschi appena entrato poi impegna a terra il portiere. Al 18' st possibile svolta nell'incontro: un irruento Diomande viene espulso per doppia ammonizione dall'arbitro. Gravina in dieci ed assetto di nuovo cbiato: 4-4-1.Da annotare che al 1' st il Gravina ha fatto una doppia sostituzione: sono usciti Carella e Leigh per far posto a Coscia e Pentimone.Come prevedibile sono di nuovo i bianconeri a condurre le danze ed i pugliesi a chiudersi vista l'inferiorità numerica. Ma al 29' arriva il GOL SANSEPOLCRO: iniziativa da dietro di Bianchini che triangola con Innocenti, tiro dal limite, il portiere non trattiene e Mencagli ancora una volta è il più lesto di tutti ed insacca. Al 45' st nel Sansepolcro esce Carbonaro ed entra Scaccioni. Tre minuti di recupero. È finita, Sansepolcro in finale!!!

Ecco il tabellino del match.

Gravina di Puglia-Sansepolcro:
GRAVINA DI PUGLIA:
Pappalardi, Lanzolla, Carella, Diomande, Ceglie, Cilifrese, Leigh, Cardinale, Cicale, Floro, De Leonardis. A disp.: Martinelli, Blasi, Marchese, Ingrosso, De Vito, Donati, Coscia, Pentimone, Ferrante. All.: Antonio De Leonardis.
SANSEPOLCRO: Giorni, Fabianelli, Farinelli, Innocenti, Adreani, Bianchini, Carbonaro, Massai, Mencagli, Giovacchini, Fabbri. A disp.: Scarscelli, Lanzi, Fanucci, Villa, Bruschi, Rocchini, Scaccioni, Ngaha, Cano. All.: Maurizio Falcinelli.
ARBITRO: Senthuran Lingamoorthy di Genova, coad. da Matteo Gavazza di Chiavari e Stefano Baldssin di Novi Ligure.
RETI: 44' Farinelli