Campionati 2015/16

Tornei


divisorio Info societa divisorio Rose delle squadre divisorio Mister delle squadre divisorio Comunicati Ufficiali divisorio

IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



-

JUNIORES REGIONALE GIR. A GRASSINA - SETTIGNANESE 3 - 1





Il Grassina di Morrocchi batte la Settignanese e tiene il passo della capolista Lastrigiana e della più diretta inseguitrice per il secondo posto (la Sestese). Non è stata una gara facile per i rossoverdi che si sono trovati di fronte una squadra molto ben organizzata e ben schierata in campo da mister Lupi. Il Grassina è consapevole dell’importanza della posta in palio e dell’organizzazione degli avversari che all’andata li costrinsero sullo zero a zero: la partenza dei locali è molto buona e il risultato, dopo un tiro di Vannoni che Daddi blocca senza difficoltà, si sblocca già al 14’, quando dai piedi di Metafonti parte l’azione che manda al tiro Vannoni, che è freddissimo nel battere Daddi e portare avanti i suoi. La reazione dei rossoneri non tarda ad arrivare e appena cinque minuti più tardi l’arbitro decreta un penalty in favore dei ragazzi di Lupi rilevando un fallo su Gerxhi. Batte lo stesso Gerxhi che però si vede negare la gioia del gol dal palo. Scampato il pericolo, poi nella seconda parte del primo tempo il Grassina torna a pungere e a creare occasioni per raddoppiare: ci provano Vannoni e Giannelli, ma in entrambi i casi sventa Daddi con buoni riflessi. Al 36’ dopo un tentativo di Piccini respinto da Daddi, ci prova anche Vannoni ma la palla termina sul fondo. E il primo tempo si chiude sull’uno a zero per i locali.
Nel secondo tempo parte decisamente meglio l’undici di mister Lupi, che dopo quattro minuto trova il pareggio: lo spunto vincente è di Jorgensen che sfrutta un’indecisione della difesa avversaria e davanti a Merlini non sbaglia calciando in modo impeccabile. Col passare dei minuti torna a crescere il Grassina che vuole i tre punti: la deviazione di Sarti al 54’ su cross di Giannelli termina sul fondo, poi al 62’ arriva il nuovo vantaggio dei locali grazie a Vannoni che dopo il passaggio di testa di Piccini Filippo spedisce il pallone alle spalle di Daddi per il 2-1. La Settignanese non si arrende e, come nel primo tempo, costruisce subito l’occasione per il pareggio, stavolta con Di Bacco che per poco non riesce a sfruttare un errore della retroguardia di casa. A cinque minuti dalla fine i ragazzi di Morrocchi chiudono i giochi grazie al neo entrato Romolini che riceve la palla dopo una serpentina di Giannelli e firma il 3-1. Prima del fischio finale c’è tempo solo per l’espulsione di Dall’Olmo (somma di ammonizioni), poi i ragazzi di casa si prendono tre punti utilissimi. La Settignanese di Lupi si vede raggiungere in quartultima posizione dal Bibbiena, ma anche da questa difficile trasferta il tecnico rossoblù può trarre indicazioni positive per il prosieguo del campionato.

Grassina-Settignanese: 3-1
GRASSINA: Merlini, Sarti, Dall Olmo, Piccini F., Fabbrini, Galgano, Giannelli, Subli, Vannoni, Metafonti, Piccini G.. A disp.: Cecchi, Cavalieri, Garaffoni, Romolini, Perrotta, Renzi, Ciofi. All.: Gianni Morrocchi.
SETTIGNANESE: Daddi, Sorrenti, Chiesi, Florindi, Carraresi, Mangiagli, Jorgensen, Franco, Gerxhi, Di Bacco, Capizzani. A disp.: Consoli, Turi, Migliori, Torrini, Pispoli, Carrai, Sacchi. All.: Alessio Lupi.
ARBITRO: Cosimo Papi di Prato.
RETI: 14’ e 62’ Vannoni, 49’ Jorgensen, 85’ Romolini.