Campionati 2015/16

Tornei


divisorio Info societa divisorio Rose delle squadre divisorio Mister delle squadre divisorio Comunicati Ufficiali divisorio

IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



11/02/2018 - 23:57:47

A.C. BIBBIENA - A.S. CHIANTIGIANA = 1 - 0






Campionato Promozione Toscana gir. B > 20^ giornata

A.C. BIBBIENA = Santicioli, Magnanensi, Fabbrini, Frijio (62' Beoni), Coulibaly, Gallorini, Paoli, Malentacca, Falsini, Andreini (72' Ricci), Rotelli (59' Parigi). Allenatore: F. Innocenti
12 Ghirelli, 13 Beoni, 14 Parigi, 15 Baglioni, 16 Ricci, 17 Venturi, 18 Fata
A.S. CHIANTIGIANA = Gasparri, Caramanico, Lagji, Pobega, Rosati, Signorini (46’ Ramberti), Antichi ( 87’ Calosi), Casucci, Taflaj (68’ Fontanelli), Mugnai, Silvestri. Allenatore: P. Molfese
12 Mengoni, 13 Della Corte, 14 Ramberti, 15 Calosi, 16 Orlando, 17 Di Pietro, 18 Fontanelli
Arbitro: Sig. Majrani di Firenze assistenti Vannetti (Valdarno) e Peloni (AR)
Marcatori: 94’ Beoni

Bibbiena. Perfetto equilibrio nel primo tempo fra Bibbiena e Chiantigiana che si annullano a vicenda e lo 0 a 0 ne è la logica conseguenza. Solo due le occasioni da segnalare, una per parte. Al 10’ è Falsini che ha l’opportunità di portarsi al tiro sottoporta con il piede preferito, girata di sinistro che la difesa ospite sbroglia con qualche difficoltà in angolo. Replica la Chiantigiana al 12’ con il temuto bomber Mugnai che si aggiusta la sfera per il tiro, potente ma centrale con Santicioli alla respinta. Al rientro dagli spogliatoi, dopo 5’ è il Bibbiena a creare una grossa occasione. Angolo dalla sx, girata di testa di Falsini con palla che si stampa sul palo, sulla respinta tiro al volo locale nuovamente respinto dagli ospiti con affanno e un pò di fortuna. Scorre il 76’ quando la Chiantigiana con il solito Mugnai si rende pericolosa con un rasoterra che Santicioli devia in angolo distendendosi al primo palo. Minuto 80’ Rotelli s’incunea in area in mezzo a due avversari, viene atterrato, pare rigore netto, il DG si affida al giudizio del proprio assistente che assegna, tra le proteste del pubblico locale, punizione dal limite togliendosi ogni responsabilità. Giunge l’84’ quando la Chiantigiana con il temibile Mugnai costruisce l’azione del possibile vantaggio. Lanciato in profondità, punta la porta, evita il proprio controllore con un sinistro a girare che si stampa sulla traversa. Pericolo sventato per i padroni di casa che ripartono con Beoni al 94’ che recupera caparbiamente palla fuori d’area e va immediatamente al tiro anticipando tutta la difesa avversaria con la sfera che colpisce il palo con precisione millimetrica e la sfera che rotola inesorabilmente in rete per l’ 1 a 0 ormai irrecuperabile per gli ospiti. Vittoria importante per i ragazzi di Mr. Innocenti che balzano a ridosso dei play-off ma non c’è tempo per festeggiare perché già mercoledì prossimo è in calendario il recupero con l’Arno Laterina altra gara di importanza fondamentale per le due compagini. Niente di grave per la Chiantigiana, nonostante la sconfitta di quest’oggi visto che i senesi con la vittoria sull’Albinia in Coppa Italia ottenuta in settimana si sono assicurati la finalissima con il Vorno e la partecipazione di diritto ai play-off.

Stefano Spadini