Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Camp. Seconda Categoria ATL. FORTE DEI MARMI 2015 - FIVIZZANESE 3 - 1





    L’inedita finale è Atletico Forte-Fortis Camaiore
    I lunigianesi della Fivizzanese escono a testa alta dal”Necchi Balloni”
    I lucchesi della Fortis beffano l’Atletico Carrara

    La finalissima dei play off della seconda categoria è tutta lucchese, le due compagini si sono aggiudicati i due match, l’Atletico Forte secondo classificato ha avuto ragione di una coriacea Fivizzanese per 3-1, mentre la Fortis quarta classificata centra la finale andando ad espugnare la Fossa dei Leoni con una rete segnata nel primo tempo supplementare agli accreditati nero azzurri di Carrara.
    Atletico Forte -Fivizzanese 3-1
    Atletico Forte : Lippi,Maggi(24’st. Latini), Defanti, Antonucci, Pagni, Coppedè, Tedeschi Giacomo,Tedeschi GianLuca, Angeli, Lossi(19’ st. Borzonasca), Francioni(41’ st. Guarini)(a disp. Jacopi,Celi,Benedetti,Neri) All. Vannoni
    Fivizzanese : Paquali,Bertoli,Pigoni,Sutti,Biasi,Cresci(27’st. Duchi),Bianchi(212’st. Agiede), Antonioli,Crocetti(21’st. Francini),Gassani,Rubino(a disp. Gianni , Riani, Duranti,Simonelli)All. Poli
    Arbitro Leoni di Pisa, Assistentti Argiolas e Dicolangelo di Pisa
    Marcatori :21’ Angeli,(AF) 39’ Gassani (F), Francioni(AF),45’+3 st. Pagni(rig.)
    Note : 32’ st.Espulso per doppia ammonizione Biasi, angoli 5-3 , ammoniti : Maggi Defanti,Tedeschi Giacomo(AF), Bertoli e Antonioli (F).

    Forte dei Marmi,
    Il piatto forte si giocava allo stadio di Forte dei Marmi davanti ad un nutrito pubblico, molti giunti dall’alta lunigiana per seguire i propri beniamini nel sospirato evento. Le due compagini si affrontano immediatamente a viso aperto, gli “ospiti” hanno dalla loro parte il compito di portare a casa la vittoria mentre la formazione di mister Vannoni due risultati su tre. Supremazia territoriale dei rosso blu senza incidere con il bomber Gassani (28 centri stagionali con oggi) pronto a graffiare coadiuvato dall’inesauribile Rubino.
    Dopo venti minuti si sblocca il confronto Angeli in acrobatica rovesciata porta in vantaggio i compagni mettendo sui binari ideali il match. Galvanizzati dalla rete i locali spingono e mettono a dura prova i guanti dell’estremo difensore lunigianese Pasquali. A metà del primo tempo su angolo di Pagni scherma chiamato per Lossi dal limite calcia alto,risponde la Fivizzanese con Crocetti qualche minuto dopo, diagonale che passa a lato dalla porta di Lippi. Prima della mezzora è un monologo dei rosso blu, prima incursione sulla fascia sinistra di Tedeschi Giacomo, alla disperata esce Pasquali sbrogliando il pericolo. Ancora da registrare due occasioni per il team di Vannoni, prima un veloce contropiede tre contro tre, entro l’area ancora Pasquali a dire no a Tedeschi da posizione ravvicinata, replica di Lossi dalla distanza il portierone di Fivizzano alza sopra la traversa. Allo scadere affondo dei medicei e Gassani ben servito al limite di sinistro fulmina Lippi nell’angolo basso alla sua sinistra, le due squadre guadagnano gli spogliatoi in parità.
    La ripresa si apre con un tiro di Tedeschi Gian Luca , traversa piena dove Pasquali protegge la palla sulla riga, dopo dieci minuti i padroni di casa ritornano in vantaggio con Francioni che di testa finalizza un corner di Pagni. Dopo una ripartenza a tre il neo entrato Borzonasca,Angeli e Tedeschi Giacomo sprecano una ghiotta occasione per chiudere la gara. Occasione per i medicei a dieci dalla fine , punizione dal fondo di Rubino chiamato ennesimo schema per Gassani appostato al limite, il bomber al momento del tiro viene murato e spinto a terra da un difensore, l’arbitro indica l’angolo e non la punizione. Nel recupero l’Atletico porta a tre le reti con Pagni che trasforma il penalty sancito dal direttore di gara per fallo su Tedeschi Giacomo, dopo il rigore sono arrivati i tre fischi e i giocatori dell’Atletico hanno iniziato la loro festa per l’accesso alla finalissima di domenica prossima.

    Nell’altra semifinale i lucchesi della Fortis espugnano la mitica “Fossa” tenendo in scacco i carrarini per 90’, l’unica rete dell’atteso match è siglata da Luisotti all’8’ del primo tempo supplementare, che regala ai compagni l’inaspettata finale play off.

    Atletico Carrara-Fortis Camaiore 0-1
    Atletico Carrara : Puntelli,Ricciardi,Barattini,Domenichelli,Avallone,Barbieri Simone,BarbieriEmanuele,Verdini,Martinucci,Luzzoli,Guadagni(Rciti,Lecca, Cristiani, Lazzari,Marchini,Corsini,Marchi)All. Bigarani
    Fortis Camaiore : Bernini,Pèaoli,Pardini,Dini,Lari,Pellegrini M.,Simonini, Giordani,Pellegrini A.,Luisotti, Barsotti(Raffaelli, Giannecchini, Monti, Barbuti,Mallegni,Corsetti)All. Orsetti
    Arbitro : Cremonini di Pisa
    Marcatore : al 53’ Luisotti