Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES REGIONALI ELITE PROLIVORNO SORGENTI - LASTRIGIANA 2 - 1





    Dopo l'esordio casalingo sul manto erboso del Magnozzi, la ProLivorno torna a giocare nell'arenile di via Zola ed inevitabilmente lo spettacolo ne risente. I padroni di casa cominciano meglio. Al 2' Bani lancia la palla oltre la linea difensiva della Lastrigiana, Leoni e Casalini si lanciano al suo inseguimento, Pagano ci arriva prima e libera. Al 4' Leoni da sinistra serve Giovannoni all'interno dell'area, controllo e sinistro verso il palo lungo, conclusione troppo chiusa con la palla che corre lungo la linea di fondo. Un minuto dopo, Filippi da destra, servito con un filtrante, calcia forte sul primo palo, Pagano devia in angolo. Malgrado l'annaffiatura pregara, complice il gran caldo, la superficie del campo è molto secca e si alzano grandi nuvoloni che nascondono il pallone alla vista. All'11' Casalini parte bene sull'out di destra, si libera dell'avversario e fa partire un cross teso che taglia l'area, Pagani si tuffa in avanti e blocca in presa prima che qualcuno possa intervenire. Al 13' l'arbitro sorvola su un fallo a metà campo e la Lastrigiana parte pericolosamente in contropiede, Bani è costretto al fallo, punizione e cartellino giallo ai suoi danni. Punizione calciata troppo profonda e preda di Catastini. Al 16' punizione dalla laterale sinistra battuta da Galeazzi, palla in area, serie di colpi di testa poi la difesa riesce a liberare. Minuto 24', ancora il guizzante Casalini sulla destra ha la meglio sul suo marcatore, cross in mezzo, la difesa libera. Al 32' si affaccia in avanti la Lastrigiana che si apre un varco sulla destra, palla dall'altro lato per Leoncini che conclude in mezza girata, palla fuori. Al 37' cross di Giovannoni da sinistra, Leoni gira di testa, palla fuori di poco. Al 41' Sainati premia l'inserimento di Casalini dietro la linea difensiva, il numero 11 entra in area e supera con un pallonetto il portiere in uscita, la palla scende lentamente e supera di un niente la traversa colpendo la parte alta della rete. Squadre al riposo sul punteggio di 0,0. Si riparte con 2 cambi per Pratesi, restano negli spogliatoi Roselli e Capaccioli al loro posto Becagli e Burgassi. Gli ospiti entrano con un piglio più aggressivo e pressano alto la Pls che non riesce a riprendere le fila del gioco. A dare una svolta all'incontro è ancora Casalini da destra, entra in area spalla a spalla col terzino, sposta la palla e viene sgambettato, Mannocci senza esitazioni indica il dischetto. Si incarica della trasformazione lo stesso Casalini che tenta di superare il portiere con un pallonetto, Pagano, anche se spiazzato, riesce a respingere con la mano di richiamo, la palla resta nell'area piccola, Filippi è il più rapido di tutti e insacca l'1 a 0. Il vantaggio da nuovo vigore ai ragazzi di Attanasio che continuano a spingere. Al 14' l'azione si sviluppa sull'out di sinistra con Sainati che crossa dall'altra parte, Casalini mette la palla in mezzo e Leoni conclude in rovesciata superando Pagano. 2,0. Il raddoppio riaccende la Lastrigiana che reagisce bene e cerca di riaprire il match. Al 19' punizione sui 20 mt in posizione centrale, Crini calcia forte e centrale Catastini blocca. Un minuto dopo rigore per la Lastrigiana, si incarica della trasformazione Bellini che calcia alla destra di Catastini che intuisce e blocca in presa. Entra Antelmi al posto di Leoncini. Grande battaglia in campo con continui cambi di possesso. Quarto cambio per Pratesi, esce Berti rilevato da Vichi. Al 70' Attanasio richiama Galeazzi dolorante e manda in campo Di Stefano. Al 30' azione insistita di Leoni a sinistra, vince un rimpallo e si lancia verso l'area avversaria, rientra sul destro e calcia un diagonale sul palo lungo, la palla esce di poco. Il numero 10 lascia il campo a Ramacciotti. Al 32' si riapre la partita. L'azione si sviluppa sull'out di destra, cross basso verso l'area, Bellini sul dischetto gira nell'angolo alla destra di Casalini che non può arrivare sulla palla. 2,1. La Lastrigiana ci crede e continua a spingere. Consani