Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES REGIONALI ELITE CUOIOPELLI - PROLIVORNO SORGENTI 1 - 0





    La ProLivornoSorgenti si arrende sul campo della Cuoiopelli e perde il primato in classifica a vantaggio del Fucecchio vittorioso in casa contro il San Marco Avenza. Partono meglio i padroni di casa che approfittano di un cattivo approccio ala gara dei livornesi. Al 3' la prima occasione per i rossi di casa, l'azione si sviluppa sulla sinistra, palla per Cardellicchio che libera il destro e calcia sopra la traversa. Al 5' la risposta della Pls con Sainati che mette palla in area, un difensore di testa allunga la traiettoria della sfera favorendo la presa di Casalini. Al 7' De Luca si inserisce su una traiettoria di passaggio della Pls, e verticalizza prontamente per Morelli dosando male la forza, la palla troppo lunga è facile preda di Catastini. Al 9' punizione dalla sx per la Pls, Galeazzi mette palla verso il secondo palo, Casalini esce di pugno e allontana la sfera. Al 13' Giovannoni subisce fallo pochi metri fuori dall'area in posizione centrale, la punizione calciata da Bernardoni colpisce la barriera. Al 18' ancora De Luca da destra fa partire un bel traversone per i compagni, la palla intercettata da un difensore viene allontanata con qualche difficoltà. Al 24' Bernardoni, spalle alla porta, controlla di petto, si gira e prova la conclusione di sx, Casalini attento, blocca in presa. Un minuto dopo Di Stefano da destra riesce a crossare malgrado il fallo subito, l'arbitro lascia proseguire, Giovannoni riesce in qualche modo a servire una palla sporca per Bernardoni che conclude come può fuori dallo specchio. Al 29' tripla occasione per i padroni di casa, Cardellicchio da destra calcia una palla tagliata verso il palo lontano, Catastini in tuffo la respinge sui piedi di Pagano che calcia sul palo, la palla arriva a Morelli che calcia addosso a Giachetti, la difesa libera. Al 36' ancora Morelli si divora un ottima occasione, un cross da sinistra supera il difensore, Morelli controlla ed entra in area ma poi a tu per tu con Catastini calcia sopra la traversa. La replica della Pls è affidata a Giovannoni che da sx crossa sul secondo palo, Ramacciotti di testa schiaccia troppo la palla che rimbalza a un metro dalla linea ed è facile preda di Casalini. Al 39' Morelli ci prova per vie centrali con un dribbling insistito entra in area e al momento di concludere un difensore gli scippa la palla facendolo cadere a terra, l'arbitro non cede alle deboli proteste e fa cenno di proseguire. Comincia a piovere e le due squadre tirano il fiato in attesa dell'intervallo. Si riparte con un cambio per parte, nel Cuoiopelli Mancini prende il posto di Pagano, nella Pls Casalini entra per Simeone. Attanasio con questo cambio ridisegna la formazione, con Ramacciotti che si sposta a sinistra lasciando la destra a Casalini e Giovannoni che si abbassa al posto di Simeone. Nel primo quarto d'ora le squadre si affrontano ad armi pari con continui cambi di possesso ma senza creare occasioni degne di nota. All'11' Casalini viene fermato per un dubbio fuorigioco, le proteste gli valgono il primo giallo dell'incontro. Nella Pls entra Leoni per Ramacciotti. Al 17' l'arbitro inverte una punizione regalando palla alla Cuoiopelli. Palla battuta in direzione di Mancini che sfruttando al meglio la sua fisicità nel corpo a corpo col difensore, si presenta a tu per tu con Catastini e lo supera con un tocco di misura. La reazione della Pls non si fa attendere, la Cuoiopelli si rifugia in calcio d'angolo. Sull'angolo da destra la palla sporcata da una deviazione arriva a Bernardoni che conclude come può senza trovare la porta. Sulla ripartenza Cardellicchio arriva alla conclusione dal vertice sinistro, il suo diagonale fa la barba al palo lontano. Al 23' clamoroso fallo di mano in area del Cuoipelli, Frasca fa finta di niente e lascia proseguire, poi ammonisce Sainati per proteste. La ProLivorno ci prova ma la Cuoiopelli non concede grossi spazi, cercando di sfruttare le ripartenze. Al 30' De Luca calcia centralmente dal limite tra le braccia di Catastini. Al