Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES PISA VOLTERRANA - PECCIOLESE 1936 4 - 3






    Seconda vittoria per i ragazzi di Mister Mezzetti che si impongono sul proprio campo per 4 a 3 sugli Juniores della Pecciolese.
    La partita, per gente forte di cuore, ha visto un primo tempo perfetto da parte della Volterrana che ha costretto gli avversari sulla difensiva e ha sfoderato ottime trame di gioco ed occasioni a ripetizione che si sono concretizzate con una tripletta di Geri Bartolini, e una seconda metà dell'incontro dove la Pecciolese ha reagito arrivando fino al pareggio e una Volterrana irriconoscibile ed inguardabile che è entrata in campo deconcentrata e sulle gambe e, solo grazie ad un guizzo nel finale di Callai, è riuscita a far sua l'intera posta.
    Al primo minuto Volterrana in vantaggio, Geri Bartolini scappa sulla sinistra, caparbiamente tiene palla, entra in area e trafigge il portiere con un preciso rasoterra. Dopo pochi minuti i Viola vanno vicini al raddoppio, ma la palla esce di un soffio.
    In campo si vede una sola squadra e al tredicesimo arriva il raddoppio. Grande azione corale della Volterrana con Callai che è bravo a servire Geri Bartolini, l'attaccante da due passi non sbaglia. 2 a 0.
    Tre minuti dopo è Geri Bartolini che serve al centro area Pocci, rasoterra da buona posizione che esce di pochi centimetri. La Pecciolese prova una timida reazione al ventesimo minuto del primo tempo, ma i nostri ragazzi sono bravi a chiudere l'iniziativa degli ospiti.
    Al ventiquattresimo Fulceri serve in profondità Geri Bartolini, dribbling sul marcatore che lo mette a terra prima di entrare in area, ammonizione per il difensore e punizione che si infrange sulla barriera.
    Al venteseiesimo occasionissima per Callai, l'attaccante intercetta un passaggio della difesa e si presenta solo davanti al portiere che in uscita si allunga e para.
    Gli ospiti provano a cambiare qualcosa ed effettuano tre sostituzioni nel giro di pochi minuti.
    Al ventottesimo la Pecciolese si vede in avanti con una buona azione, ma il centravanti conclude alto da buona posizione.
    Al quarantunesimo Geri Bartolini segna la propria tripletta personale, lancio centrale in profondità, il centravanti parte sul filo del fuorigioco e deposita la palla in rete, 3 a 0.
    Alla fine del primo tempo i Viola hanno la possibilità di arrotondare ancora, classico contropiede di Geri Bartolini che parte prima della propria metà campo e palla al piede si presenta solo davanti al portiere avversario, la conclusione esce di poco, Spinelli che aveva seguito l'azione ed era in buona posizione si dispera per il mancato passaggio finale. Si va al riposo con il triplice vantaggio per i Viola.
    Al rientro in campo i ragazzi di Mister Mezzetti sembrano un'altra squadra, rilassati, distratti e ormai certi di aver l'incontro in pugno, smettono di giocare la palla e la Pecciolese, con caparbietà ne approfitta. Dopo un paio di azioni pericolose con conclusioni all'interno dell'area, all'ottavo gli ospiti accorciano le distanze. 3 a 1.
    I viola sbandano vistosamente ed i nostri ragazzi sembrano non avere la forza e la lucidità per gestire la palla.
    Al dodicesimo gli ospiti sono ancora pericolosi con una conclusione da fuori area che Turdo A. respinge in angolo. Mezzetti prova ad arginare la Pecciolese ed effettua la prima sostituzione, Esce Pocci ed entra Molesti. In fase di contenimento prendiamo anche due ammonizioni prima Ricciardi e poi Geri Bartolini.
    Al ventesimo esce Mauri ed entra Calastri e poco dopo escono Guerrieri A. e Ricciardi ed entrano Gazzarri e Martolini.
    Al ventinovesimo ottima occasione per chiudere l'incontro, Molesti calcia una splendida punizione dal vertice sinistro dell'area che colpisce l'incrocio dei pali. Sulla ripartenza Gazzarri viene ammonito per un intervento da dietro a centrocampo.
    Dopo alcuni minuti il Peccioli va in gol, Gazzarri prova a proteggere la palla che sta per uscire sul fondo, l'attaccante lo beffa, conquista palla e viene atterrato da Spinelli. Per l'arbitro è rigore. 3 a 2.
    I no