Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI PRATO FOLGOR CALENZANO - CHIESANUOVA 1975 2 - 1





    Fermi i campionati provinciali fiorentini, l'attenzione si sposta su i campionati che vanno in scena regolarmente in questo caldo finesettimana autunnale. Al comunale di Calenzano vanno in scena gli Allievi che vogliono confermare quanto di buono fatto vedere finora nonostante la casella delle vittorie sia ferma ancora a 0.
    Partono bene i ragazzi di casa che spingono e dimostrano determinazione nel voler vincere la partita, il Chiesanuova non riesce a gestire la fisicità dei rossoblu e pecca anche in ripartenza dove l unica arma degli ospiti è il lancio lungo sul 7. La partita non si sblocca però è a metà primo tempo c è bisogno di un calcio piazzato:punizione dalla trequarti laterale di Grano che pesca Noferini in area, il centrale impatta bene ma trova la buona opposizione dell estremo difensore ospite, la palla resta lì e lo stesso Noferini realizza in tap in col sinistro. Chiesanuova non accenna una reazione, anzi rimane anche in 10 per l espulsione del capitano reo di aver proferito una fase blasfema ravvicinatamente all arbitro.
    Il Calenzano ha almeno 3 palle per bissare. Sbagliano Bilardi, Grano e Deni, ma proprio Bilardi riesce a proteggere una buona palla e a metterla al rimorchio al limite dell'area per Sambataro che realizza di punta all'angolino. Il secondo tempo inizia come il primo il Chiesanuova non riesce a impensierire i locali che continuano a fare male in contropiede. La girandola di cambi però sbilancia i Calenzanesi che perdono mordente soprattutto davanti, nel secondo tempo la porta è stregata per Grano che sfiora il gol per almeno 3 occasioni. Il Chiesanuova ha il merito di crederci e si fa pericolosa in rimessa.
    Due falli al limite dell area ingenui dei rossoblu e alla seconda punizione deviata Zanieri deve raccogliere la sfera infondo al sacco. Gli ultimi 10 minuti spingono i ragazzi in maglia celeste ma sotto di un uomo continuano a non essere taglienti e nonostante qualche brivido il Calenzano porta a casa 3 punti fondamentali, in attesa dei gol delle punte, ancora a secco, segnalerei le ottime prestazioni di Croce, Bilardi e Grano apparsi davvero in palla e sempre pericolosi fino al momento della sostituzione.


    Commento di : Nofe