Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI B REGIONALI MERITO CATTOLICA VIRTUS - TAU CALCIO 1 - 2





    Il Tau di Francesco Bozzi stacca tutti. E l'allungo arriva grazie ad una prestazione maiuscola sul campo di una delle rivali più interessanti delle prime sei giornate di campionato: la Cattolica di Sarti che, ancora imbattuta, occupava la vetta della classifica prima di questo turno proprio insieme agli amaranto. Una vittoria meritata, specialmente per quanto espresso nel primo tempo. E una vittoria fortemente voluta, riacchiappata proprio due minuti dopo che i giallorossi avevano trovato il pareggio. A testimonianza che questa squadra è forte nei valori tecnici, nell'organizzazione tattica, ma anche nella mentalità. Esce battuta, ma forse al tempo stesso rinforzata la Cattolica. Che conferma di potersela giocare. E che prosegue il percorso di crescita già avviato nelle due stagioni precedenti con Billi e proseguito in questi primi mesi grazie al lavoro di Sarti.
    Moduli. Sarti schiera i suoi con un 4-3-3, che in realtà diventa un 4-3-1-2 per il lavoro di Masetti, chiamato ad abbassarsi come tre-quartista, invitando Frascadore e Rossi Lottini ad accentrarsi. In difesa è ormai collaudato il pacchetto che prevede, davanti a Dainelli, la coppia Vestrini-Gentili e i terzini Del Lungo e Duranti. Davanti alla difesa agisce Dallai, con Carfora e Iacovitti interni. Bozzi risponde con un 4-3-1-2: Bachini è più centrocampista che attaccante e lavora come vertice del rombo in mediana, con le spalle coperte dall'ex Lanciotto Bini, da Tragni e da Silvano; in difesa Filieri è ormai un punto di riferimento insieme ad Amorusi, con i terzini Iannello e Pallanti sempre pronti ad inserirsi. In attacco a partire dal primo minuto sono Menconi e Bellucci.
    Ritmo. Le squadre si affrontano dai primi secondi a ritmi altissimi. La Cattolica vuole far vedere di non essere spaventata. Sviluppa rapide trame in mediana, pressa efficacemente e prova a trovare sfogo al suo gioco sulla destra grazie alle percussioni di Rossi Lottini. Il Tau non si fa schiacciare, contiene e imbecca con lucidità il tandem offensivo, sempre capace di raffinare palloni e puntare l'area. Al 3' Rossi Lottini dal fondo serve un cross che Amorusi è puntuale nel mettere in corner. La risposta del Tau, al 9', è affidata ad un tiro di Silvano che da fuori, dopo essere andato sul destro, conclude sopra la traversa. Al 13' una punizione di Silvano imbecca in area Bellucci che viene a contrasto con un difensore senza finire a terra ma non riesce a calciare, così Dainelli recupera la palla senza difficoltà.
    Il Tau aumenta i giri. La seconda mezz'ora del primo tempo è di marca amaranto. Gli ospiti diventano letali a centrocampo: Tragni assorbe il gioco avversario, Silvano cura perfettamente le due fasi e Bini si inserisce con efficacia. Bachini, anche se sbaglia qualche ultimo passaggio, entra nel vivo del gioco e il tandem di attacco si muove benissimo. Senza dimenticare una difesa che non lascia passare neppure gli spifferi. Al 16' bella azione ospite: Silvano serve Bellucci che libera a sinistra Menconi, ma quest'ultimo è in offside quando calcia sul fondo. Al 22' bella finta di Bellucci che prende un metro a Vestrini, ma il difensore fiorentino è bravo a recuperare; l'attaccante ex Navacchio Zambra libera Bini che col destro non impensierisce Dainelli. Al 25' Menconi riceve su una punizione battuta da FIlieri, chiede ed ottiene il triangolo a Bellucci e conclude col destro sul fondo. La risposta della Cattolica, al 27' è affidata a Rossi Lottini che riceve in area, trova lo spazio per girarsi ma poi conclude centrale. Sul ribaltamento di fronte ghiotta occasione amaranto: Bachini serve Bellucci che sfugge alla difesa e si presenta davanti a Dainelli che respinge provvidenzialmente; il pallone si impenna ed arriva Vestrini a salvare sulla linea mettendo in corner. Sullo stesso tiro dalla bandierina, batte Silvano, Filieri sul secondo palo conclude alto. Al 29' bella giocata di Bachini che in area prova a smarcare Menconi, il quale però non aggancia. Al 32'