Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ECCELLENZA TOSCANA GIR. B VALDARNO F.C. - ZENITH AUDAX 2 - 2






    Piacevole partita quella odierna tra due squadre di ottimo livello che si sono affrontate a viso aperto per tutti i 90 minuti ,concedendo qualcosa a livello difensivo nel tentativo di portare a casa i tre punti. Tutto sommato il risultato sembra equo, anche se la Zenith con un po' più di cinismo e cattiveria sottoporta avrebbe potuto portare via la posta intera. Non è la prima volta che la squadra di Bellini non concretizza a dovere la mole di gioco espressa e le occasioni da gol create , altrimenti i pratesi avrebbero una classifica ancora piu' lusinghiera. D'altra parte le squadre di rango fanno del cinismo e della concretezza una dote importante ed evidentemente sotto questo aspetto gli uomini di Bellini hanno ancora margini di miglioramento. Lo Zenith pronti via si trova subito nelle condizioni di portarsi in vantaggio quando Manganiello si trova dopo pochi minuti a tu per tu con Lampignano grazie ad una svista difensiva dei padroni di casa, ma spara addosso all'estremo difensore ed il punteggio resta sullo 0 a 0. Parafrasando De Andre' nella guerra di Piero, quando Facchini perde un pallone all'interno della propria area , il Valdarno ne approfitta e non gli ritorna la cortesia andando in vantaggio per uno a zero. A circa meta' del primo tempo Abdjia trova uno splendido corridoio e serve Zizzari con un preciso rasoterra che la punta amaranto sfrutta al meglio portando il punteggio in parità. Con lo stesso punteggio si chiude la prima frazione. Nella ripresa continua il tentativo di entrambe le formazioni di superarli e lo Zenith ha un paio di ottime occasioni non sfruttate ancora da Manganiello prima e da Piras poi, fino a che ancora Zizzari si erge a protagonista e si procura un calcio di rigore sacrosanto che viene trasformato magistralmente da Abdija per il nuovo vantaggio ospite. Nemmeno il tempo quasi di riprendere il gioco e mentre Bellini si appresta a difendere il vantaggio sostituendo un acciaccato Zizzari con Martines per ristabilire la difesa a tre , su una mischia il Valdarno trova di nuovo il pari con un gol forse viziato da un fallo di mano non visto dall'arbitro. Negli ultimi 20 minuti la partita rimane viva , le squadre si allungano e si assiste a continui ribaltamenti di fronte . A tre minuti dalla fine Ferraro ( subentrato a Piras) ha l'occasione per chiuderla, ma sull'invitante traversone di Sow , non riesce ad angolare abbastanza il tiro e Lampignano è bravo a deviare in corner. Nel recupero si registra anche l'occasionissima per i padroni di casa che colpèiscono un palo esterno, e su questa ultima emozione si chiude una piacevole partita tra due compagini che hanno dimostrato di meritare l'attuale posizione di classifica e che possono certamente ambire ad un posto nei play-off.