Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Test amichevole fra Don Bosco Fossone e Massese





    Massese buon test a Fossone in vista del match interno con il Bastia
    Don Bosco Fossone in piena forma per la sfida ad Altopascio con il Tau calcio

    Don Bosco Fossone-Massese 1-2
    Tabellino dell'amichevole
    Don Bosco Fossone (1°t.) Tognoni, Tedeschi, Boirchielli, Ceragioli, Bertagnini, Srtabile,Donati,Caopitani,Ceccarelli,Musetti,Franchi. (2°t.) : Stagnari,Bonelli, Santini,Borghetti,Tedeschi(Micheli),Citro, Franchi, Musetti(Dadamo), Stabile, Tosi,Basciu.All. Incerti
    Massese : (1°t.):Van Brussel,Lecchini,Lorenzini,Fatta,Imperatrice,Di Nicola, Pedruzzi,Carniato,De Cason,Aprile,Vatteroni, (2°t.): Carmagnola, Aldriovandi, Campelli, Razzanelli,Lazzoni,Parker,Della Pina, Mosti,Mariotti, Placido,Lucaccini)All. Bonuccelli
    Marcatori : 26' st. Lazzoni(rig.),34'st. Aldrovandi, 39' Basciu

    Fossone,
    Piacevole sgambata al ?Duilio Boni? dei bianco neri di mister Vitaliano Bonuccelli ospiti della locale compagine Don Bosco Fossone guidata da Massimiliano Incerti partecipante al campionato di prima categoria.
    L'amichevole mattutina è servita come partitella dei propri ranghi del ?giovedi? gli ospiti in questa stagione sotto la guida del ?Condor? Bonuccelli sono scesi in campo con tutti gli effettivi a disposizione, tranne le due pedine vitali come il terzino Elia Papini, il centrale Michele Cruciani e Nicola Lamioni attuale bomber con cinque centri a referto. Schierate due formazioni miste ed inedite per il tecnico viareggino, dove era sotto osservazione l'attaccante argentino De Cason come diversi giocatori della rosa che hanno avuto poco spazio in questo avvio di campionato. Si auspicano i due mister di aver tratto abbastanza indizi per il rispettivi turni di campionato. Alle porte per Imperatrice e compagni c'è la delicata sfida interna di domenica contro il Bastia, dove gli umbri precedono i bianconeri in graduatoria di tre lunghezze.
    Non ha affatto sfigurato e demeritato il club locale specialmente nel primo tempo e una buona parte della ripresa con le due formazioni in campo completamente trasformate. Tanto volume di gioco per entrambe le squadre, tanta intensità e concentrazione per i carrarini, primo tempo con poche emozioni, in avvio un rasoterra di Vatteroni deviato in angolo da Tognoni, per i locali un palo interno di Donati con un tiro cross dalla fascia destra. Nella ripresa il Don Bosco si presenta dalle parti di Carmagnola con un tiro a girare di Musetti che l'estremo salva in corner.Da segnalare colpo di testa sotto misura di Parker terminato di poco alto, e la base alta della traversa con un diagonale dai 18m metri di Lucaccini. Nel finale i tre gol messi a segno nel giro di pochi minuti, la Massese avanti con il doppio vantaggio prima capitan Lazzoni su calcio di rigore, poco dopo lo imita Aldrovandi che deposita facile sotto porta un traversone dal fondo di Campelli. La rete che dimezza lo svantaggio la firma il giovane promettente Basciu, già impiegato più volte in queste prime sei giornate di campionato dal tecnico Incerti.

    a cura di Bruno Fazzini