Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    1 cat. Gir.A, per la capolista Forte dei Marmi impegno in Garfagnana





    Delicati test per le formazioni di vertice

    Turni casalinghi per Don Bosco Fossone e Tirrenia
    Insidiosa trasferta per il Serricciolo

    L’ottavo turno dell’avvincente girone di prima categoria presenta certe gare che potranno determinare qualche conferma e diversi riscatti per le squadre che sono chiamate a recuperare le posizioni di classifica. La copertina della giornata odierna è doverosa per la capolista Forte dei Marmi che sale in Garfagnana ospite dei temuti Diavoli Neri di mister Gabriele Zuddas. Per i versiliesi è il primo match esterno dei due a calendario, le due formazioni hanno una cosa in comune dopo le prime sette giornate di campionato, quella che non hanno mai pareggiato sia in casa e fuori dalle proprie mura disponendo due delle migliori difese del girone. Quindi si prospetta per il team di mister Giacomo Vannoni un match delicato quanto incerto, per i locali riscattare quanto prima lo scivolone patito in casa del River Pieve. La vice leader Marginone scende al “Duilio Boni” per misurarsi contro i locali del Don Bosco Fossone, dove il club di mister Massimiliano Incerti rinfrancato dall’exploit in casa della corazzata Tau calcio, è fortemente decisa nel rientrare nelle posizioni di classifica programmate. Nicola Musetti & soci dovranno sfruttare al meglio i due turni casalinghi a disposizione, prima il temibile Marginone e successivamente lo Staffoli. La terza forza del campionato Serricciolo dopo il nulla di fatto nell’ultimo turno interno contro il Capezzano scende al “Rontani” per difendere la preziosa posizione di classifica contro il Bozzano. I locali di mister Maffei vittoriosi nel derby contro i cugini della Torrelaghese sono decisi a risalire la corrente, attualmente lo Sporting è nelle vicinanze pericolose del girone play out, il test contro i “galletti” lunigianesi non è dei più facili, ma Canesi e compagni almeno ci proveranno. La Tirrenia nonostante il pesante risultato patio in casa del di Forte dei Marmi, la compagine di mister Dario Martinelli ha fatto intravedere anche sprazzi di buono gioco dimostrate dalla diverse occasioni arrivate dai giallo blu. Il delicato match dei “Ronchi” contro una delle favorite alla vittoria finale è di notevole stimolo per Venturini e compagni, l’eventuale successo sui lucchesi di mister Cristiani metterebbe in piena sicurezza la truppa giallo blu.
    Concludo il programma gare dell’ottava giornata i confronti del fanalino Folgor Marlia che ospita sul neutro di Castelpoggio la Torrelaghese, mentre urge uscire dalla crisi l’Orentano di mister Capioni che affronta tra le mura amiche il temibile River Pieve. Infine il Capezzano Pianore dopo il buon punto strappato in lunigiana riceve l’Acquacalda S. Pietro a Vico con l’obiettivo di ritornare alla vittoria casalinga, fattore che manca dalla prima giornata.


    Programma gare, arbitro di domenica 11 novembre 2018(inizio ore 14,30)
    Capezzano-Ponte a Moriano(“Cavanis”, Pablo Festa di Carrara)
    Gorfigliano-Forte dei Marmi(“Pozzoli”, Arli Veli di Pisa)
    Don Bosco Fossone-Marginone(“Duilio Boni”, Matteo Macchini di Pistoia)
    Folgor Marlia-Torrelaghese(“Castelpoggio”, Carmelo Alamo di Pisa)
    Orentano-River Pieve(“Via Chiesa”, Federico Giorgi di Firenze)
    Sp.Boazzano-Serricciolo(“Rontani”, Filippo Ferretti di Pistoia)
    Staffoli-Acquacalda(“Comunale, Luca A. Averaldi di Livorno)
    Tirrenia-Tau Calcio(“Ronchi” Luca Bertolini di Livorno)

    a cura di Bruno Fazzini


    Le capolista Corsanico e Fivizzanese all’esame Filattiera e Pietrasanta
    Qui Pietrasanta : Coluccini una partita non può condizionare il campionato, che è ancora lungo
    Qui Fivizzano : Cardellini : saremo seguiti dai nostri insuperabili tifosi,