Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    2 cat. Gir.A, Le capolista all’esame Filattiera e Pietrasanta






    Le capolista Corsanico e Fivizzanese all’esame Filattiera e Pietrasanta
    Qui Pietrasanta : Coluccini una partita non può condizionare il campionato, che è ancora lungo
    Qui Fivizzano : Cardellini : saremo seguiti dai nostri insuperabili tifosi, cercheremo di mantenere la vetta.
    Romagnano alla finestra scende a Camaiore in casa del fanalino Fortis
    Il sorprendente Mulazzo nel pisano contro la Stella Rossa

    Fari puntati sul match-clou Sp.Pietrasanta-Fivizzanese che senza dubbio è la partita di cartello dell’ottava giornata di andata, l’ex leader del girone caduta a Romagnano, è intenzionata a riprende al più presto il percorso secondo il disegno del sodalizio bianco celeste con rispettivi obiettivi stilati alla vigilia della stagione. Per i pietrasantini di mister Gabriele Mazzei in vista del big-match contro i luniganesi e quello successivo test in casa del Corsanico mettono un po di apprensione all’interno del club di Pietrasanta. “La squadra è serena - accosta il presidente Serafino Coluccini - attende questo confronto con lo spirito giusto, come tutte le partite, soprattutto la concentrazione deve essere al massimo, Loro sono una buona squadra lo dimostra questa prima parte di campionato, queste due ravvicinate sfide, consegnerà una “certa” dimensione dei club soprattutto delle loro ambizioni. Domenica contro i lunigianesi si dovrebbe recuperare alcune pedine importanti, una passo falso non può condizionare un campionato che a mio avviso è ancora parecchio lungo”. In casa dei medicei per voce del massimo dirigente Maurizio Cardellini, che tiene a precisare – “ arrivare dopo sette turni affrontare un match di altissimo livello in casa dell’accreditato Sporting Pietrasanta, in altri tempi era veramente impensabile. La nostra compagine costruita sulle fondamenta di quella dello scorso campionato con l’inserimento di specifiche richieste, dopo i propri colori è importante tener alto l’onore della lunigiana, come è stato la scorsa stagione. Domenica – conclude il presidente – andremo a giocare contro la favorita del campionato senza particolari timori, cercheremo di sfruttare le nostre “armi” a disposizione, teniamo soprattutto a fare bella figura specialmente mantenere intatta la casella delle sconfitte fuori casa.
    L’altra capoclassifica Corsanico sale in lunigiana per l’ennesimo test in esterna, i collinari sono alla caccia del terzo acuto fuori casa di questo inizio di stagione, esito che consentirebbe alla truppa “orange” di mister Tiziano Farnocchia di mantenere il comando del girone. Nel quartier generale dei giallo verdi da due settimane sotto la nuova conduzione tecnica affidata all’esperto tecnico Tiziano Cassiani sono determinati a proseguire le guide tecnico-tattiche del mister di Pontremoli. Dopo quattro stop consecutivi per Marco Cerutti e compagni è arrivato il punto nel pareggio con i cugini del Monti, e questo dovrebbe essere il tema e l’approccio giusto per il proseguo del torneo. Alle spalle delle quattro di vertice divise da un solo punto in piena zona play off staziona il sorprendente Mulazzo di mister Fabio Bellotti, i rosso blu scenderanno nel pisano contro la matricola Stella Rossa decisi ad annerire la casella delle vittorie fuori casa, per i pisani in netta ripresa dopo una mini striscia positiva sono alla ricerca della loro prima vittoria tra le mura amiche.
    A metà classifica si presenta interessante la sfida del “Benelli” tra il Lido e i dragoni del Monti, le due compagini divise da soli tre lunghezze hanno espresso nelle recenti uscite notevoli segnali di ripresa. Per i versiliesi di mister Fabrizio Monga, lontani per il momento dalla griglia del girone Play off, è quasi d’obbligo centrare la seconda vittoria interna, invece per gli ospiti di mister Andrea Bartolini è di primaria importanza sfatare il tabù fuori casa.
    Al confine del gironcino dei play out troviamo tre squadre appaiate quali Atletico Carrara, Monzone e Ricortola consapevoli dell’altalenante cammino sono determinate quanto prima ad uscire dalla zona paludosa. I nero azzurri di carrara in crisi di risultati dopo i tre stop consecutivi sono decisi di fare punti al “Panigaccio” in casa dell’Atletico Podenzana.Il Monzone uscito indenne e rinfrancato dal match di Corsanico, il club granata del fattivo presidente Andreino Fabiani si auspica di ottenere il primo successo casalingo stagionale contro i blu cerchiati del Cerreto. Infine il Ricortola di mister Paolo Bertelloni condizionato da diverse defezioni di organico, in forte debito con la fortuna tenterà di prendersi i tre punti contro il Filvilla, risultato che manca in casa nero verde dalla lontana prima giornata.
    Programma gare, arbitro di domenica 11/11/2018 (inizio ore 14,30)
    Atl. Podenzana-Atl. Carrara(“Comunale”, Jacopo Fontanini di Viareggio)
    Filattierese-Corsanico(“Selva”, Giovanni Macca di Pisa)
    Stella Rossa-Mulazzo(“Castelfranco” Leonardo Gini di Livorno)
    Fortis Camaiore-Romagnano(“Via fonda”, Mattia Perini di Pistoia)
    Lido-Monti(“Benelli”, Lorenzo Chisari di Livorno)
    Monzone-Cerreto(“Giannetti”, Francesco Pucci di Carrara)
    Ricortola-Filvilla(“Comunale”, Mirco Ricci di Viareggio)
    Pietrasanta-Fivizzanese(“XIX sett.” Marco Buccheri di Pisa )

    a cura di Bruno Fazzini