Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES REGIONALI ELITE SESTESE - PROLIVORNO SORGENTI 3 - 1





    La partita si accende al 5’ di gioco quando Galeazzi ruba palla in mezzo al campo e prontamente apre a destra per Casalini che si invola verso la porta, entra in area e con un diagonale di destro supera Pellegrini in uscita e piazza la palla nell’angolino. Partita in salita per i padroni di casa che si riversano nella metà campo livornese in cerca del pari. All’8’ palla dietro la linea di difesa per Sturiale a tu per tu con Catastini in posizione di fuorigioco prontamente rilevata dall’arbitro, inutile il tentativo a gioco fermo. Al 10’ punizione dal limite per Wahabi che calcia sulla barriera. Al 18’ punizione sulla trequarti di destra, palla per Diotallevi che dal fondo mette in mezzo, cross deviato pericolosamente da Sainati nella propria area, Catastini ci arriva prima di tutti e blocca a terra. Al 20’ corner di Sturiale, Nencini di testa gira a rete non riuscendo ad imprimere forza alla palla, Catastini blocca. Al 23’ punizione dalla trequarti sinistra per la Pls, Sainati mette in area, Leoni non riesce a trovare la deviazione vincente, palla preda di Pellegrini. Al 25’ bella combinazione sulla out di destra tra Casalini e Filippi che da posizione defilata tenta una difficile conclusione non trovando la porta. Al 27’ Filippi commette fallo al limite dell’area ospite, giallo per lui e punizione che Nencini calcia rasoterra mirando l’angolino alla destra di Catastini, fuori di poco. Al 29’ contropiede della Pls in superiorità numerica, Casalini serve Sainati al centro, il numero 8 sceglie il lato sbagliato e regala palla alla Sestese. Al 31’ è ancora Casalini ad inventare, cerca Leoni con un bel filtrante, ma il numero 9 non riesce a concludere. Al 35’ Galeazzi è costretto a lasciare il campo per un guaio muscolare al suo posto Figaro. Al 38’ cambio anche nelle file di casa con Passeri che prende il posto di Dilaghi. Al 40’ punizione dalla trequarti sinistra, Sturiale cerca Wahabi, più avanti di tutti, sul secondo palo, l’arbitro ben posizionato fischia il fuorigioco prima del colpo di testa che finisce in rete a gioco fermo. E’ l’ultima emozione del primo tempo, le squadre vanno al riposo sul punteggio di 0-1 per la ProLivorno. Si riparte con Menichini al posto di De Nisco. Pls subito in avanti, Giachetti si inserisce su una linea di passaggio e parte per vie centrali, verticalizzazione per Garzelli in posizione di fuorigioco. Al 3’ Bertolla tenta la conclusione dalla distanza, palla sopra la traversa. Al 5’ punizione sui 20mt per la Pls, Figaro calcia sulla barriera. All’8’ gran destro a girare di Wahabi dal vertice sinistro dell’area, la palla sembra destinata ad insaccarsi a fil di palo, Catastini si allunga in tuffo e riesce a stopparla con la mano e a bloccarla a terra prima del tap in di un avversario. Al 10’ la Pls si divora il raddoppio, ancora Casalini da destra mette palla in mezzo, Leoni da due passi colpisce male e la palla incredibilmente esce sopra la traversa. La dura legge del calcio “gol sbagliato gol subito” ha l’ennesima conferma, e la Sestese pareggia con un gol rocambolesco. Sulla ripresa del gioco da parte della Sestese, lancio lungo che supera Bertolla, Catastini esce al limite per contrastare Wahabi, che in qualche modo riesce a colpire la sfera che lentamente termina la sua corsa in rete. Al 12’ punizione dal limite per la Pls, Giachetti colpisce male la palla che termina a lato. Al 15’ Figaro ci prova da fuori, Pellegrini in tuffo manda la palla in angolo. Melani sostituisce Venturi con Fiorenza. Al 21’ conclusione velleitaria della Sestese, Catastini non si rende conto che la palla è destinata ad uscire, si distende in tuffo e la tiene in campo regalandola a Passeri che segna il 2-1. Esce Leoni per Ramacciotti. Pls in bambola, passano soltanto 2 minuti ed ancora Passeri segna la doppietta superando con un pallonetto Catastini. In poco più di 10 minuti da un possibile 0-2 ad un incredibile 3-1. Al 26’ cross da destra, Garzelli in area tenta la conclusione con il sinistro ma non riesce a girare a rete. Al 32’ Sturiale da destra supera con un diagonale Catastini in tuffo, la palla centra il palo e torna in campo. Un minuto dopo è ancora Sturiale che riceve palla da Menichini, rasoterra verso l’angolo, Catastini si distende in tuffo e blocca. Al 36’ Casalini cerca l’inserimento di Filippi, anticipato di un niente da Pellegrini. Al 42’ nettissimo fallo di mano in area Sestese, Nerozzi fa cenno di proseguire. Passano meno di 2 minuti e su un cross da destra clamorosa spinta ai danni di un giocatore della Pls, Nerozzi dice ancora di no malgrado le proteste degli ospiti. Dopo 4’ di recupero il triplice fischio. La Sestese conquista un importante vittoria che rilancia la formazione nella parte alta della classifica. Per la ProLivorno continua il momento no, la squadra di Attanasio dopo un filotto di 4 vittorie ha raccolto solo 2 punti in 5 partite e Sabato al Gymnasium ci sarà un altra battaglia da giocare contro la capolista, reduce da una sconfitta casalinga ad opera del lanciatissimo Cenaia.
    Elio Brilli

    Sestese Calcio 3
    ProLivorno1919Sorgenti 1
    Sestese: Pellegrini, Belli, Diotallevi, De Nisco(46’Menichini), Nencini, Paoletti, Cavallo(84’Stefani), Sturiale, Venturi(61’Fiorenza), Dilaghi(38’Passeri), Wahabi. A disp. Dambra, Riggio. Allenatore Melani Matteo.
    ProLivorno: Catastini, Bani, Giovannoni, Giachetti, Bertolla(72’Lischi), Galeazzi(35’Figaro), Filippi, Sainati, Leoni(65’Ramacciotti), Garzelli(73’Santagata), Casalini. A disp. Stefanelli, Consani, Simeone. Allenatore Attanasio Alessandro.
    Marcatori: 5’Casalini, 56’Wahabi, 66’ e 69’ Passeri.
    Direttore di Gara: Nerozzi Francesco di Pistoia
    Note: Ammoniti Fiorenza, Filippi, Figaro. Angoli 9-4. Recupero 1+4.