Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Seconda Gir.A, Corsanico mette la freccia e resta solo in vetta






    Cade la Fivizzanese nel bigmatch a Pietrasanta,
    Filvilla in piena zona playoff
    Attesi diversi colpi di mercato di varie società, intenzionate a controbattere la supremazia delle versiliesi.

    L’ottavo turno certifica che il Corsanico rimane solo in vetta, va a prendersi i tre punti in lunigiana sul campo della pericolante Filattierese, approfitta dello scivolone dell’ex compagna di vertice Fivizzanese in quel di Pietrasanta, per consolidare il primato aspettando il prossimo match-clou dove la corazzata Pietrasanta è ospite della squadra leader del girone.
    Non demorde il Romagnano vittorioso a Camaiore continua la sua scalata alla vetta a suon di convincenti prestazioni, da registrare l’immediato riscatto del Filvilla sul campo del Ricortola, acuto che permette ai lunigianesi l’ingresso nel girone dei Play off. Cade il Mulazzo in casa di una rivitalizzata Stella Rossa, mentre si toglie dalle sabbie mobili l’Atletico Podenzana che rimanda battuto l’Atletico Carrara alla quarta sconfitta consecutiva.
    Il Monzone dopo il pareggio interno con il Cerreto esce dal girone pericoloso, infine continua la serie positiva del Monti in casa del Lido.
    In attesa del grande appuntamento tra Corsanico e Sporting Pietrasanta in programma domenica prossima, i collinari di mister Tiziano Farnocchia si godono il primato del girone in virtù del terzo acuto in esterna, blitz in casa della Filattierese dove i locali in queste settimane hanno provveduto al cambio dell’allenatore, dopo il pareggio in casa del Monti i giallo verdi hanno fatto segnare il sesto stop della stagione di cui tre tra le proprie mura. Non è escluso che per uscire da questa crisi di risultati il sodalizio lunigianese abbia bisogno di ritoccare l’odierno organico, per non compromettere l’intera stagione iniziata sotto il segno negativo, i massimi vertici del club dovrebbero intervenire nel prossimo mercato di riparazione.
    La coppia inseguitrice Romagnano e Sp. Pietrasanta distaccate da una sola lunghezza hanno assolto il loro compito intascando i tre punti nei loro impegni, la truppa di Ciro Capuano & soci hanno sminuzzato i medicei di mister Aldo Poggi nella partita di cartello della giornata, la miglior parte offensiva del girone (21 centri) mettono a referto la vittoria numero quattro su altrettante gare interne, senza dubbio già proiettate allo scontro diretto tra due pretendenti al titolo in casa degli “orange” del Corasnico. Si avvicinano alle parti che contano della classifica il Filvilla e Lido di Camaiore, le “vespe” hanno “punto” in trasferta sul campo della sempre più linea verde dei Ricortola. Per i lunigianesi di mister Andrea Albareni unica compagine del girone a non conoscere il pareggio si affaccia nell’atrio del girone destinato agli spareggi post campionato, riscattata per l’ennesima volta anche lo scivolone casalingo contro la Stella Rossa. Muovono la classifica i versiliesi del Lido di mister Fabrizio Monga, al terzo risultato positivo agganciando al quinto posto il Filvilla, posizione “minacciata” dall’inedita coppia Mulazzo-Stella Rossa ad un solo punto di distanza.
    Si ferma nel pisano la corsa del Mulazzo di mister Fabio Bellotti contro una diretta concorrente come la ripescata Stella Rossa che raggiungono in classifica proprio i rosso blu lunigianesi. La striscia positiva della nuova matricola pisana in atto da cinque turni, frutto di due pesanti successi e un pareggio fuori casa condite da un pari e una vittoria casalinga hanno spinto il club di mister Saverio Acrostelli nelle zone di centro classifica.
    Le tre sorelle della lunigiana Monti, Atletico Podenzana e Monzone continuano con qualche problemino a fare punti, attualmente sono fuori dalla griglia per non retrocedere, i dragoni di mister Andrea Bartolini, che prendono un punto in versilia e si rammaricano per sfruttare al meglio la superiorità numerica per l’espulsione di due giocatori locali espulsi dal campo uno ad inizio ripresa e l’altro nel finale. Vittoria si auspicano i “veneliesi” rimandata di una settimana dove al “Don Bosco” per il nono turno di campionato salirà il fanalino Fortis Camaiore
    Chi invece ha riscattato alla grande lo stop di Mulazzo è la compagine del “Panigaccio” che rimanda battuto i “carrarini” dell’Atletico scivolati nelle parti basse della classifica dopo quattro sconfitte di fila. In attesa dell’imminente mercato invernale, dove per i bianco celesti sono annunciati diversi rinforzi, giocatori di navigata esperienza che senza dubbio faranno fare il salto di qualità al club collinare. L’ultima convincente prova per il team di mister Yuri Angeli abbia fatto uscire dalla crisi di risultati Alex Scarpa e compagni, nel prossimo turno c’è subito la riprova contro il Filvilla nel derby.
    Infine il Monzone deve dividersi la posta e rincorrere il risultato nel match interno contro i blu cerchiati del Cerreto, i granata di mister Luciano Guelfi avara nella fase conclusiva (sette reti in otto gare)riusciva a mettere in porta la bellezza di due gol frutto di molto volume di gioco espresso da Mastrini & soci. L’obiettivo della compagine della valle del Lucido è quello di rimanere il più lontano possibile dalle paludi dei play out, trovare quanto prima nell’imminente finestra del mercato invernale un attaccante di esperienza che si faccia valere dentro l’area di rigore.

    a cura di Bruno Fazzini

    La Fivizzanese scesa in campo a Pietrasanta


    Cade la Fivizzanese nel bigmatch a Pietrasanta,
    Filvilla in piena zona playoff
    Attesi diversi colpi di mercato di varie società, intenzionate a controbattere la supremazia delle versiliesi.

    L’ottavo turno certifica che il Corsanico ri