Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOV. B PROV. FIRENZE MERITO CATTOLICA VIRTUS - SETTIGNANESE 5 - 0





    Prende il largo soltanto nel finale la Cattolica che contro una tenace Settignanese riesce a conquistare i tre punti utili per tenere il passo della Sestese capolista. Non inganno il risultato finale: i “diavoli” di Romei giocano una gara gagliarda e tengono a lungo aperto il match: soltanto un calo negli ultimi minuti del match ha fatto lievitare il punteggio. Vasetti schiera i suoi con un 4-3-3, nel quale in attacco sono Nelli e Mazzei ad agire in supporto di Menchi. A centrocampo giocano Bacci, Pilacchi e Di Mascolo, in difesa Braccesi, Ponzillo, Zuffanelli e Tallarita. Romei posiziona capitan Marchetti nel ruolo di libero, a protezione della retroguardia che può contare su Fanciullacci, Bechi e Galeotti. In mediana ci sono Andreoni, Prattori e Di Liberto, mentre il centravanti Forte è supportato da Bacci e Omar Bartolini.
    Sono i padroni di casa a prendere in mano le redini del gioco, ma il primo cenno di cronaca è nell’area locale: una punizione battuta molto bene da Andreoni “affetta” l’area giallorossa, cogliendo di sorpresa anche Forte e Bacci che non trovano la deviazione (6’). Due minuti più tardi Mazzei, partendo da sinistra, sforna un cross interessante, Menchi sfiora ma non trae in inganno Rossi che riesce a bloccare. Un minuto più tardi lo stesso Mazzei tenta la battuta da fuori, Rossi non trattiene e sulla ribattuta arriva Menchi ma il portiere rossonero riesce a bloccare con sicurezza. L 15’ Nelli scarica in orizzontale per il compagno di reparto Menchi che si coordina benissimo e fa partire un gran destro, sul quale la deviazione di Rossi è determinante per mandare la sfera ad infrangersi sulla traversa. Passano due minuti e ancora Menchi accelera superando il diretto avversario sulla destra, ma poi opta per una soluzione intermedia tra il tiro e il passaggio e l’azione sfuma. Al 20’ Pilacchi si muove bene tra le linee e detta il passaggio coi giri giusti per l’inserimento di Nelli, chiuso però dall’ottima uscita di Rossi. Il vantaggio giallorosso arriva al 22’, quando Menchi riceve al limite dell’area e trova un varco per calciare: il tiro non è irresistibile ma beffa Rossi che in tuffo non riesce a deviare. In chiusura di tempo la Cattolica tenta invano di mettere al sicuro il risultato. Al 27’ Tallarita innesa Braccesi che mette il turbo, salta un avversario al limite dell’area e poi calcia di esterno destro sul fondo. Al 29’ mancino di Pilacchi che Rossi blocca sicuro. Al 31’ Ponzillo riceve un pallone allontanato dall’area su un corner e fa partire un tiro che non inquadra lo specchio. Un minuto dopo Di Mascolo imbecca Menchi, il cui destro viene sventato da Rossi con l’aiuto del palo. L’ultima emozione del primo tempo arriva con un colpo di testa di Zuffanelli che manda sul fondo sul corner di Ponzillo.
    Nella ripresa Vasetti inserisce subito Tommaso Masi per Menchi. La Cattolica continua a premere e, dopo una buona occasione per Mazzei (che calcia angolato, ma Rossi si supera), al 48’ arriva il raddoppio: Ponzillo da centrocampo batte una punizione, la difesa rossonera tenta di salire ma la sfera arriva a Zuffanelli, il quale manda al tiro Nelli, che calcia in modo imparabile per Rossi. Protestano chiedendo l’offside i ragazzi di Romei, ma Fiorenzoni convalida il gol. La Cattolica si rende pericolosa ancora con Mazzei che stacca alto su corner ma si vede negare la gioia del gol dal palo. Al 57’ un’azione avviata ancora da Mazzei smarca il neo entrato Prisco, il quale a sua volta libera Tommaso Masi che non sbaglia. Passano due minuti e trova la rete anche Prisco che dopo i tentativi di due compagni respinti dalla difesa manda il pallone in fondo al sacco. Al 63’ ottimo spunto di Rafanelli che dalla sinistra prova ad imbeccare Hila (entrato nel ruolo di attaccante), ma Rossi blocca e si scontra fortuitamente con l’avversario, colpito alla testa. Il gioco sta fermo per qualche minuto (niente di grave per il bravo portiere rossonero, al quale comunque vanno gli auguri di pronta guarigione) e prima del fischio finale c’è tempo per la quinta rete firmata da Tallarita su calcio di rigore.
    C.D.B.


    San Michele Cattolica Virtus-Settignanese: 5-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Cecconi, Braccesi, Ponzillo (60’ Hila), Bacci (45’ Ballerini), Zuffanelli, Tallarita, Pilacchi, Di Mascolo (45’ Rafanelli), Menchi (36’ Masi Tommaso), Mazzei, Nelli (55’ Prisco). A disp.: Ciuffi. All.: Nicola Vasetti.
    SETTIGNANESE: Rossi, Fanciullacci, Bechi, Galeotti, Marchetti, Di Liberto, Bartolini Omar, Andreoni, Forte, Prattori, Bacci (13’ Plozzer). A disp.: Migliorini, Bova, Bartolini Riccardo. All.: Maurizio Romei.
    ARBITRO: Francesco Fiorenzoni di Firenze.
    RETI: 22’ Menchi, 48’ Nelli, 57’ Masi Tommaso, 59’ Prisco, 71’ rig. Tallarita.