Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - SESTESE 5 - 1





    Nove su nove: la Cattolica di Gozzi batte anche la Sestese e si mantiene dopo nove turni di campionato a punteggio pieno, in attesa del big match di domenica prossima ad Altopascio. Una prestazione quasi perfetta per i giallorossi: il “quasi” è dovuto al rosso (evitabile) ricevuto da Manetti nel finale e dalla piccola distrazione che ha portato alla rete della Sestese, giunta però a gara ormai archiviata. Per il resto il gruppo di Gozzi spazza via le imprecisioni mostrate la settimana prima contro l’Olimpia Firenze e continua a viaggiare ad alta velocità. Stop netto per la Sestese, punita forse in modo troppo severo, ma risultata troppo fragile in fase difensiva e imprecisa nell’area avversaria.
    Moduli. Gozzi schiera un 4-3-3, nel quale sono Mazzei e Di Blasio a far compagnia in attacco a Tommaso Carcani. In mediana il vertice basso è Bettoni, al suo fianco ci sono Masi e Cavaciocchi. Nessuna novità in difesa, col quartetto di titolarissimi confermato (Previtera-Carcani Pietro esterni e Marconi e Gabrielli centrali). Anche mister Rossi schiera i suoi con un 4-3-3, nel quale i due interni di centrocampo (Patti e Bonifazi) hanno il ruolo di (oltre alle caratteristiche per…) supportare i tre attaccanti, Fioravanti (centrale), Frashi (a destra), Paggetti (a sinistra). In difesa ci sono Drovandi e Borghini centrali, con Gambini e Stoppa esterni, mentre Romeo agisce da play-maker davanti alla difesa.
    Fretta. I primi minuti lasciano pensare ad una gara tirata e combattuta. La Sestese tiene bene il campo e aggredisce bene i dirimpettai in mediana, provando ad innescare il tridente. Ma la prima azione degna di nota del match indirizza la gara sui binari giusti per i locali. Siamo infatti al 9’ quando Previtera si libera egregiamente sulla destra e serve al centro un cross, Di Blasio sceglie con cura i tempi dell’inserimento e con un tocco acrobatico manda la palla alle spalle dell’incolpevole Tortelli. La reazione della Sestese è affidata ad un tiro da fuori di Bonifazi che Niccolò Carcani blocca senza difficoltà. Poi al 16’ Frashni imbecca Paggetti, chiuso in angolo efficacemente dalla difesa giallorossa. Ma la Cattolica ha fretta di chiudere il match. E al secondo affondo colpisce per il raddoppio: Pietro Carcani da sinistra serve un cross teso, Tommaso Carcani, forse leggendo nel pensiero del fratello, legge la traiettoria in anticipo, prende posizione e di testa devia rendendo vano il tentativo di intervento di Tortelli.
    Letale. La Sestese tenta ancora di reagire: Fioravanti prova a premiare l’inserimento di Patti che da fuori conclude sul fondo. Ma la Cattolica (stavolta) è davvero letale. E al 28’ Tommaso Carcani rincorre caparbiamente un pallone sulla destra; arriva a supporto anche Previtera e il cross libera Masi in area: controllo e sponda per Mazzei che prende la mira e calcia rasoterra, senza lasciare scampo a Tortelli. È il 3-0. Il passivo potrebbero anche appesantirsi prima dell’intervallo quando Cavaciocchi serve uno splendido assist per Di Blasio che cerca la doppietta, ma si supera il portiere ospite Tortelli che devia in angolo. Concreta, spettacolare, solida: è una delle migliori prima frazioni stagionali per la squadra giallorossa.
    Mai sazia. Nella ripresa Gozzi inserisce subito Giannini per Masi. E il neo-entrato mette a segno il gol che consente ai giallorossi di archiviare con largo anticipo il match. Tommaso Carcani a sinistra lavora molto bene un pallone sporco, raffinandolo col cross proprio per Giannini, che arriva alla deviazione vincente superando Tortelli. La Sestese risponde con un pallonetto di Romeo alto di poco, ma poi al 59’ sono due legni a salvare i rossoblù: prima Di Blasio scocca un destro potentissimo che batte sulla parte interna del palo, poi sulla ribattuta da sinistra va al tiro Pietro Carcani, colpendo il primo palo. La Sestese ci prova con un destro di Tognelli (liberato da Fioravanti) che tocca la parte superiore della traversa, poi al 69’ sono di nuovo i giallorossi a pungere col neo entrato Bianchini che da destra si vede neutralizzare il tentativo da Tortelli. Dopo una ghiotta opportunità per Proietto (che mette alto di pochissimo), sul rinvio la Sestese gestisce male il possesso di palla, ne approfitta Bianchini che smarca Tommaso Carcani: il bomber di casa calcia splendidamente, piazzando la sfera sotto l’incrocio. Gli ultimi cenni di cronaca sono per un tiro centrale di Tognelli (ben servito da Bandinelli da sinistra) e per un tentativo di Fioravanti su assist di Frashni (palla alta). Poi, dopo l’espulsione di Manetti (screzio con un avversario), riduce le distanze Fioravanti su assist di Tognelli.
    Giudizi. Tutta da elogiare la squadra giallorossa, che disputa una prova superlativa in ogni reparto. Niccolò Carcani è incolpevole sulle reti e se la cava con sicurezza nelle uscite; Previtera serve un assist, sprinta sulla destra e si mostra insuperabile quando viene puntato; Pietro Carcani si occupa di Frashni con efficacia, serve a sua volta un assist e cresce nella ripresa. Marconi & Gabbrielli disputano una prova gigantesca al centro della difesa, sventando varie azioni pericolose degli avversari. Una delle migliori prove stagionali anche per Bettoni, che giganteggia in mediana, benissimo anche Cavaciocchi come interno; gioca solo un tempo ma si fa intendere (e serve l’assist a Mazzei) Masi. In attacco grande prestazione di Tommaso Carcani che fa di tutto: lotta, serve assist e segna una doppietta. Superlativa anche la prova di Di Blasio che oltre a segnare aggiunge fantasia e si fa trovare in ogni angolo di campo; Mazzei, giocando più avanzato del solito, entra in molte azioni e segna il gol del 3-0, facendosi apprezzare anche nella ripresa quando viene arretrato. Nella ripresa entrano bene in campo Giannini (subito in gol), Bianchini (un assist), Vannini (solita affidabilità) e Proietto (vicinissimo al gol). Bene anche i 2003 Carfora e Rossi Lottini. Nella Sestese Tortelli salva una rete che sembrava fatta nel primo tempo; Gambini e Stoppa spesso non sono coperti a sufficienza comunque sventano qualche situazione minacciosa. Gara difficile per i due centrali Drovandi e Borghini, fatica a far valere le sue ottime qualità Romeo; Patti e Bonifazi si vedono negli inserimenti, meno nell’interdizione; poche occasioni per colpire capitano a Paggetti; Fioravanti non si arrende mai e trova il gol della bandiera, molto attivo anche Frashni. Nella ripresa piace la grinta di Bandinelli, prova a colpire Tognelli, affidabile Bencini. Ha diretto molto bene il signor Bisku di Pistoia.
    C.D.B.

    San Michele Cattolica Virtus-Sestese: 5-1
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS:
    Carcani Niccolò, Previtera (58’ Proietto), Carcani Pietro, Bettoni (61’ Bianchini), Marconi, Gabbrielli, Masi (41’ Giannini), Cavaciocchi (53’ Vannini), Carcani Tommaso (72’ Rossi Lottini), Mazzei (75’ Carfora), Di Blasio (65’ Manetti). A disp.: Carnevali. All.: Francesco Gozzi.
    SESTESE: Tortelli, Gambini, Stoppa (57’ Tognelli), Drovandi, Romeo, Borghini (67’ Bencini), Patti, Bonifazi, Fioravanti, Paggetti (41’ Bandinelli), Frashni. A disp.: Berni, Cioni, Frongillo, Gjana. All.: Alessandro Rossi.
    ARBITRO: Andi Bisku di Pistoia.
    RETI: 9’ Di Blasio, 18’ e 72’ Carcani Tommaso, 28’ Mazzei, 43’ Giannini, 79’ Fioravanti.
    NOTE: ammoniti Cavaciocchi al 33’, Stoppa al 52’, Carcani Tommaso al 69’. Espulso Manetti al 73’.