Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    19/11/2018 - 22:18:37

    Lo Sporting Pietrasanta sbanca Corsanico e tenta la prima fuga






    Ennesimo cambio in vetta
    Giornata caratterizzata da quattro successi fuori casa
    Cadono in casa Romagnano, Filvilla e Atletico Carrara

    Ancora un “terremoto” nel girone di seconda categoria lo “procura” lo Sporting Pietrasanta che dopo il secondo match-clou consecutivo vinto del girone “mette” la freccia e vola al primo posto.Il decimo turno è stato caratterizzato da molti risultati a sorpresa, il più evidente quello del Romagnano che cede i tre punti ai pisani della Stella Rossa, sconfitta allo scadere anche per il Filvilla nel derby con l’Atletico Podenzana, invece è in caduta libera l’Atletico Carrara che colleziona la quinta sconfitta consecutiva contro il Monzone. Tengono viva la posizione nei play off la Fivizzanese e il Lido di Camaiore vittoriosi su Mulazzo e Filattierese. Secondo acuto in campionato del Cerreto che intravede la quota salvezza, con il minimo scarto ha la meglio sul Ricortola dei giovani.
    La nuova capolista dopo il passo falso di Romagnano dove la formazione di mister Gabriele Mazzei ne ha fatto tesoro, in due gare ha messo in fila le dirette concorrenti al titolo finale, prima la Fivizzanese e dopo l’ostico Corsanico in campo avverso. Ciro Capuano & soci hanno inflitto il primo dispiacere della stagione agli “orange” di mister Tiziano Farnocchia, successo che proietta i versiliesi al comando del girone con due lunghezze sulla coppia Corsanico-Fivizzanese e tre sul Romagnano. In virtù degli ottimi test con le dirette concorrenti all’orizzonte il calendario sembra dare una forte mano(sulla carta) al club del presidente Serafino Coluccini. In seconda fila si affianca ai collinari la Fivizzanese che riscatta lo stop di Pietrasanta superando al comunale un buon Mulazzo nel derby.
    A sorpresa cade tra le mura di casa il Romagnano dopo una gara a lunghi tratti dominata, gli ospiti cinici fino al recuperano, dopo Villafranca ottengono il secondo blitz esterno mettendo a referto il terzo successo consecutivo balzando in zona play off distanziati di una sola lunghezza dai versiliesi del Lido, impresa insperata per i pisani dopo le prime uscite di questa prima parte dell’avvincente torneo.
    La compagine guidata da mister Paolo Alberti dal possibile primo posto è scivolata nel giro di pochissimi minuti al terzo a due punti dalla vetta, ora Lopez & soci devono ricompattarsi e ripartire per rincorrere le tre compagini di fuga.
    Nelle vicinanze della griglia dei play off si affaccia l’Atletico Podenzana che fa suo il difficile derby di Villafranca contro i “cugini” del Filvilla. La convincente prova del team di mister Yuri Angeli al secondo acuto consecutivo aggancia proprio i giallo neri proiettando la compagine del “panigaccio” nelle zone nobili. Prima dei tre derby consecutivi da smarcare (uno casalingo e due fuori casa consecutivi) per bomber Giorgio Panesi e compagni il prossimo impegno si chiama Lido di Camaiore test per il possibile aggancio al sodalizio versiliese allenato da mister Fabrizio Monga.
    Notizie positive arrivano dalle altre due club lunignaesi Monzone e Monti, i granata di mister Luciano Guelfi infliggono la sesta sconfitta stagionale all’Atletico Carrara, uscendo dalla zona pericolosa scavalcando i cugini del Monti che non vanno oltre il nulla di fatto ( quarto consecutivo) contro il fanalino Fortis sul neutro di Barbarasco. Invece note dolenti per il Ricortola e Filattierese entrambe sconfitte, i nero verdi perdono di misura contro il rinfrancato Cerreto al quinto risultato positivo( due vittorie e tre pareggi) esito che permette al team di mister Emiliano Bertelloni di uscire dal tunnel dei play out.
    Infine ancora una battuta d’arresto per i giallo verdi di Filattiera, dopo il buon pareggio nel derby di Monti la truppa di mister Tiziano Cassiani è incappata nel secondo stop consecutivo (il settimo su nove giornate di campionato) ruolino davvero inspiegabile per i lunigianesi partiti con altri obiettivi.

    a cura di Bruno Fazzini