Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - FORCOLI VALDERA 4 - 0





    Uscita indenne da Altopascio, la Cattolica ha fretta di rimettersi in moto. E azzanna la terza forza del campionato, il sorprendente Forcoli di Michele Citi, archiviando la gara con tre reti in soli 14 minuti. Niente ha potuto dunque la compagine amaranto per rimettersi in pista, lottando invano alla ricerca della rete che avrebbe potuto riaprire i giochi.
    I giallorossi partono agguerriti e determinati, come nella gara di due settimane prima contro la Sestese. Gozzi opta per un 4-2-3-1, con Previtera e Pietro Carcani esterni di attacco a supporto di Tommaso Carcani. Citi schiera Baldini come riferimento offensivo, cercando di premiare gli inserimenti di Guerrini, Pellegrini, Tirino e Marianelli. Ma i giallorossi premono da subito. E al 2’ un cross di Masi viene raccolto da Tommaso Carcani che mette in rete: ma l’attaccante locale era oltre l’ultimo difensore e il gol viene annullato per fuorigioco. Al 4’ una punizione di Telleschi si infrange sulla barriera, poi al 6’ ancora Masi scocca un destro che Bellone non trattiene; l’azione prosegue e Bettoni da sinistra prova ad indirizzare verso la porta una respinta della difesa ospite, ma non inquadra lo specchio. Si sente profumo di gol: e al 7’ ci pensa lo stesso Lorenzo Masi a sbloccare il risultato con un destro dai venticinque metri che batte sulla parte interna del palo e gonfia la rete alle spalle di Bellone. Il Forcoli risponde con un tiro di Guerrini parato centralmente da Carnevali, poi al 10’ su un corner da sinistra, Pietro Carcani imbecca il gemello Tommaso che stacca in anticipo sulla difesa e gonfia la rete. Nemmeno il tempo per gli ospiti di organizzare la reazione che i locali trovano la terza rete: l’assist è ancora sfornato da Pietro Carcani, con un destro che pesca sul secondo palo Previtera: freddezza da centravanti per l’esterno giallorosso che firma il 3-0. La Cattolica potrebbe arrotondare con Bettoni (ottima deviazione in angolo di Bellone) e con Mazzei (ben servito da Bettoni), ma anche in questa occasione il portiere ospite si supera e devia. Nel mezzo due tentativi da rimessa laterale degli ospiti. Prima Guerrini prolunga la rimessa di Giusti e nessun compagno raccoglie; un minuto dopo lo stesso Guerrini si fa largo sulla rimessa di Baroncini e libera Baldini che di testa non trova lo specchio della porta.
    Nella ripresa la Cattolica gestisce il vantaggio, senza abbassare (ma anche senza alzare) i ritmi. Al 48’ si vede il Forcoli: Baldini serve Guerrini, il quale pesca al centro Tirino, chiuso dall’intervento di Marconi. Al 50’ un cross di Vannini viene raccolto in area da Marconi, il quale libera Mazzei: dal dischetto il numero 10 giallorosso angola bene, ma Bellone ha un riflesso splendido e salva. La Cattolica sfiora il gol anche con Proietto sugli sviluppi di un cross di Pietro Carcani, ma la palla esce sibilando accanto al palo. Dopo una rovesciata di Guerrini su cross di Pellegrini, al 62’ un fallo su Mazzei al limite dell’area concede ai giallorossi una punizione interessante. Calcia lo stesso numero 10 che fa passare la sfera sopra la barriera, piazzandola dove Bellone non può arrivare. I giallorossi pungono anche con una conclusione di Pietro Carcani sul fondo, ma il risultato non cambia più. Finisce 4-0 per i locali. Che tornano subito ai tre punti. E che si meritano gli applausi di fine gara. Esce a mani vuote il Forcoli: letali le tre reti incassate nei primi minuti, poi i ragazzi di Citi hanno mostrato una buona organizzazione e qualche tassello interessante: per gli amaranto sarà importante fare punti nei match complessi che prevede il calendario per “girare” con quanti più punti possibile e puntare a confermarsi sorpresa di questo campionato anche nel girone di ritorno.
    Tra i locali tutti ampiamente sopra la sufficienza. Benissimo i marcatori (Masi, Previtera, Carcani Tommaso e Mazzei), due assist per Pietro Carcani. Ad alti livelli la coppia Cavaciocchi-Bettoni in mediana e la linea difensiva (oltre al già citato Masi, Marconi, Proietto e Vannini). Nel Forcoli ha lottato Guerrini in mediana, bene anche Telleschi; non trova il gol ma lotta sul fronte di attacco Baldini, Tirino stavolta non segna ma si conferma giocatore capace di lavorare bene con e senza palla.

    San Michele Cattolica Virtus-Forcoli Valdera: 4-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Carnevali, Masi, Vannini, Bettoni (52’ Giannini), Marconi (68’ Gentili), Proietto, Previtera (61’ Gangemi), Cavaciocchi, Carcani Tommaso (63’ Di Raffaele), Mazzei (71’ Di Blasio), Carcani Pietro (69’ Carfora). A disp.: Carcani Niccolò, Gabbrielli. All.: Francesco Gozzi.
    FORCOLI VALDERA: Bellone (66’ Masha), Sollazzi, Giusti (70’ Biondi), Telleschi, Baroncini (65’ Borgherini), Bottoni, Pellegrini (72’ Bacci), Guerrini, Baldini (63’ Cheikna), Marianelli (72’ Bracci), Tirino (52’ Zaccaria). All.: Michele Citi.
    ARBITRO: Letizia Quartararo di Firenze.
    RETI: 7’ Masi, 10’ Carcani Tommaso, 14’ Previtera, 62’ Mazzei.
    NOTE: ammoniti Baroncini al 14’, Bettoni al 38’, Marianelli al 63’.