Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - FLORIA 2000 3 - 1





    Torna ai tre punti la Cattolica di Gozzi che batte la Floria e va alla lunga sosta natalizia tenendo a distanza il Tau di quattro punti. Non è e non può essere una partita come tutte le altre. Al di là dei freschi ex (Giannini nella passata stagione vestiva la maglia della Floria, Magnelli e Nannelli quella giallorossa), si tratta del secondo ritorno a Soffiano da ex per il campione d’Italia Francesco Vallini. In più, la posta in palio è altissima. I giallorossi vogliono riprendere la loro marcia dopo aver frenato a Badia a Settimo, i ragazzi ospiti cercano l’impresa per imprimere una svolta al loro campionato ed avvicinare le squadre in lotta per la quinta piazza.
    Moduli. Inizialmente Gozzi si affida a un 4-2-3-1 (che poi diventerà 4-3-1-2 a partita in corso). In difesa al fianco della solida (e “solita”) coppia Gabbrielli-Marconi ci sono Masi e Vannini; Bettoni e Giannini sono i due mediani, Pietro Carcani parte largo a destra, Manetti (al rientro dopo i tre turni di squalifica) a sinistra e Di Blasio centrale; in avanti il centravanti è Tommaso Carcani. Sul fronte opposto Vallini opta per un 4-3-3. Fabiani tra i pali, coppia centrale composta da Nannelli e Pruneti; esterni agiscono Margheri e capitan Bianchi; in mediana davanti alla difesa gioca Corsi, fiancheggiato da Giudice e Bartolini; in attacco a sostegno del possente Cavicchi ci sono Magnelli e Fantechi.
    Primo affondo. La Cattolica sblocca il risultato alla prima occasione da rete: corner da sinistra, Pietro Carcani cerca il secondo palo, dove Vieri Di Blasio addomestica il pallone in equilibrio precario e calcia “sporco”, beffando Fabiani e portando in vantaggio i giallorossi. Dopo il buon avvio dei locali (la Floria lascia il possesso di palla agli avversari nella loro metà campo, intensificando un efficace pressing dopo la mediana), la gara vede gli ospiti salire di tono, pur senza che Carcani venga impensierito. Al 18’ così si vedono ancora i giallorossi in avanti: un cross di Vannini, prolungato da Tommaso Carcani di testa, dopo il tocco di Di Blasio viene recuperato da Pietro Carcani, murato però al momento della battuta. Al 23’ la prima occasione per la Floria: Giudice punta e salta Marconi ma per farlo si allunga troppo il pallone, così Niccolò Carcani calcola bene i tempi dell’uscita e blocca a terra.
    Raddoppio. Al 27’ Fabiani respinge una punizione di Pietro Carcani, poi al 31’ i giallorossi tornano a pungere, sfondando sulla sinistra grazie all’ispirato tandem Vannini-Manetti: dopo una respinta della difesa ospite, Vannini dalla tre-quarti crossa per l’inserimento di Marconi; questi è in posizione regolare (Di Blasio, che era in offside, si disinteressa del pallone), controlla e col mancino calcia di poco sopra la traversa. Sul rinvio, Giannini lancia per Tommaso Carcani, che fa a sportellate (senza commettere fallo) col centrale ospite e riesce a spuntarla, battendo Fabiani in uscita, grazie a un tocco in scivolata con la punta della scarpa. Ma c’è giusto il tempo di ripartire dal centro che la Floria riapre subito il match: un cross dalla sinistra trova libero sul secondo palo Fantechi che indirizza il pallone alla destra di Niccolò Carcani gonfiando la rete locale. Prima dell’intervallo però la Cattolica allunga ancora: altro corner dalla sinistra, altro cross di Pietro Carcani e altra conclusione (svolta al volo) di Di Blasio, che trafigge Fabiani per il 3-1.
    In cerca del ko. Nella ripresa Gozzi inserisce subito Mazzei per Di Blasio. I giallorossi cercano il raddoppio prima con un destro di Pietro Carcani sopra la traversa e poi con Tommaso Carcani che, al termine di una discesa sulla destra, dialoga con Mazzei e poi fa partire un tiro che Fabiani para in due tempi. I giallorossi sfiorano ancora il gol al 45’: splendida verticalizzazione di Bettoni per Tommaso Carcani che scatta in posizione regolare e prova a saltare Fabiani in uscita, ma non sposta a sufficienza il pallone e il portiere ospite abbranca la sfera a terra.
    Cuore Floria. La partita cambia dal 53’: su una rimessa laterale, Marconi interviene in anticipo ma tocca, secondo il signor Salama, col braccio. È calcio di rigore. Batte Cavicchi il quale però indirizza sopra la traversa. La Cattolica, nonostante il pericolo scampato, va in affanno: i giallorossi non ripartono più e perdono l’ordine che aveva caratterizzato la loro prima frazione. La Floria, anche dopo le sostituzioni, aumenta i giri e tiene il baricentro alto. Al 57’ affondo di Cirillo che libera Sinteregan, ma Niccolò Carcani salva con una tempestiva uscita. Cinque minuti più tardi una punizione di Bianchi viene bloccata centralmente da Niccolò Carcani, poi al 64’ è davvero ghiotta l’occasione per i ragazzi di Vallini: Giudice lancia sulla destra Cavicchi che protegge bene il pallone e poi crossa al centro per Sinteregan che però non trova la deviazione. Al 66’ si rende pericoloso Fantechi, servito dal solito Giudice, ma Carcani para. Gli ultimi cenni di cronaca arrivano sulle punizioni di capitan Bianchi, deviate da Corsi (in anticipo su Carcani) e da Fantoni sul fondo. Scaduti i cinque minuti di recupero, i giallorossi tirano un sospiro di sollievo. La Floria, pur avendo prodotto molto negli ultimi venticinque minuti, non è riuscita a trovare la rete per riaprire il match: mister Vallini comunque può essere molto soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi. È evidente l’ottimo lavoro che il tecnico fiorentino sta svolgendo su questo gruppo. La Cattolica si fa bastare quanto fatto nei primi cinquanta minuti e si mantiene a +4 sul Tau anche durante la sosta natalizia: Gozzi non avrà sicuramente gradito il calo del ritmo dei suoi nella ripresa, ma avrà modo di promuovere ulteriormente la crescita del gruppo durante le prossime quattro settimane.
    Giudizi. Nella Cattolica ottima la prova della retroguardia e in particolar modo dei soliti Gabbrielli e Marconi; molto bene anche Vannini nel primo tempo, utile il lavoro di Bettoni nelle due fasi. Due reti da opportunista per Di Blasio, lotta da leone e segna un gol caparbio Tommaso Carcani; Manetti nel primo tempo è spesso imprendibile; Giannini si adatta in vari ruoli; Masi si occupa stavolta principalmente di coprire; Pietro Carcani tenta qualche dialogo in velocità, ma non entra nelle azioni decisive; Mazzei prova ad ispirare qualche ripartenza nella ripresa. Nella Floria buona prova per Bianchi, bravo anche Corsi davanti alla difesa; grande prestazione di Giudici come interno destro di centrocampo; Fantechi si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol, Cavicchi “raffina” anche i palloni più sporchi e consente alla squadra di salire. Per il resto, tutti sopra la sufficienza i ragazzi di Vallini: solido Pruneti e istintivo Nannelli, Margheri non perde mai la bussola; lotta in mediana Bartolini, Magnelli promuove alcune interessanti ripartenze; e molto bene Cirillo e Sinteregan entrati nella ripresa.
    C.D.B.

    San Michele Cattolica Virtus-FCG Floria 2000: 3-1
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Carcani Niccolò, Masi, Vannini (55’ Previtera), Bettoni, Marconi, Gabbrielli (54’ Proietto), Manetti (61’ Di Raffaele), Giannini, Carcani Tommaso (73’ Gangemi), Di Blasio (41’ Mazzei), Carcani Pietro (48’ Cavaciocchi). A disp.: Carnevali, Rosi. All.: Francesco Gozzi.
    FCG FLORIA 2000: Fabiani, Margheri (78’ Gattai), Bianchi, Nannelli, Pruneti, Corsi, Fantechi (77’ Loiacono), Bartolini (45’ Cirillo), Cavicchi, Giudice (67’ Fantoni), Magnelli (54’ Sinteregan). A disp.: Bartoli, Ballini. All.: Francesco Vallini.
    ARBITRO: Shadi Omda Salama di Firenze
    RETI: 5’ e 40’ Di Blasio, 31’ Carcani Tommaso, 32’ Fantechi.
    NOTE: nessun ammonito. Corner 7-2. Recupero 1’+5’.