Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI PRATO PAPERINO SAN GIORGIO - FOLGOR CALENZANO 0 - 3





    Prima dello scontro 9 punti separano in classifica le due formazioni che scendono in campo in questa gelida mattinata sul terreno di via di Caciocavallo. 9 punti ma anche 2 ambizioni diverse, un campionato dignitoso di metà classifica per i locali, un sogno nel cassetto quello del Calenzano che, soprattutto dopo i risultati di questa giornata, va ingrandendosi giornata dopo giornata. La temperatura è vicina agli 0 gradi e il campo appare quasi come congelato e quindi molto duro al tatto.
    Gli ospiti hanno ancora Grano, Deni e Agostini tra gli indisponibili ma schierano comunque una formazione abile e arruolata ad ottenere i 3 punti.
    Partono bene i locali, girando bene palla e dimostrando discrete abilità tecniche, nonostante questo Zanieri resta inoperoso, così come sarà per tutta la gara. Il Calenzano fa paura quando riparte in contropiede ma dimostra oggi poca lucidità. Allora Noferini vedendo che per gli attaccanti della sua squadra non sono in giornata decide di prendere l'iniziativa e di segnare una doppietta che di fatto decide il match. Primo gol da raccontare, infatti sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti ben battuta da Sarri la palla arriva a Noferini al limite dell'area, il numero 5 prova a servire Pancani ma un rimpallo fa giungere nei suoi piedi la palla giusta per concludere in porta di volo. Tiro potente che si insacca alla destra del portiere e gran gol.
    Ma non è finita qui perché pochi minuti dopo su calcio d'angolo di Gesualdi e spizzata di Pancani, Noferini spunta sul secondo palo realizzando con la complicità del portiere. Il primo tempo si conclude con un Calenzano tranquillo e un Paperino che sembra aver mollato. Infatti nella ripresa gli ospiti gestiscono il possesso abbassando il ritmo, Longo effettua la classica girandola dei cambi e la sua squadra concede poco o nulla. Nonostante il vantaggio i rossoblu si spingono in avanti alla ricerca del terzo gol, sprecando molte occasioni. Ma sono proprio due nuovi entrati che riescono a favorire il terzo gol: gran palla di Dei per il solito imprendibile Croce, che con un tocco delicatissimo super ancora il portiere, la traiettoria del pallone viene corretta poi in rete dal classe 2003 Salatino. Calenzano che in seguito ha altre occasioni, con Dei,Conti, Sambataro e infine Pancani su punizione.
    Buona la prestazione di tutti gli ospiti di cui va esaltata una straordinaria solidità nonostante il terreno abbia spesso mandato fuori giri gli attaccanti che hanno spesso graziato il Paperino, il parziale infatti poteva essere molto più ampio.
    Paperino che non gioca male, ma basa la partita su movimenti e giocate ripetitive, lette alla grande anche oggi dalla retroguardia calenzanese.

    Migliore in campo FOLGOR CALENZANO : NOFERINI

    Commento di : Nofe