Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI GIR.C SETTIGNANESE - AUDAX RUFINA 4 - 1





    Recupero della 12esima di andata, al campo Romagnoli si affrontano Settignanese e Audax Rufina. La serata fredda (inizio alle 17,30 , poi ritardato di circa 15minuti), offre gli ultimi 70 minuti prima della sosta natalizia, la Settignanese si dispone con il consueto modulo , 4-3-3 staccando spesso uno dei centrali come libero classico, la Rufina replica con un 4-4-2 dove all'attaccante centrale gioca vicino un esterno.
    Nei primi 5 minuti due azioni pericolose dei padroni di casa e un contropiede ospite sventato da Ugolini, poi improvviso su una palla recuperata a centrocampo. Urbimati brucia le mani al portiere con un tiro fa fuori area e porta in vantaggio i padroni di casa. Passano circa 90 secondi, fallo di mano nella propria area rigore di Torniai ,va sul dischetto il 7 Rufinese Giusti e trasforma per l'1-1.
    La squadra di mr.Romei stringe le linee , sposta le marcature portando un marcatore come Esteban, sull'autore della rete dell'Audax, anche perché di fatto è la punta esterna il loro giocatore più avanzato .
    La Settignanese cerca di organizzare la manovra e l'uomo in più stavolta è Di Gaudio, che spesso scende sulla propria trequarti a prendere il pallone e riesce a difenderlo smistando con ottimi lanci per gli esterni Bevicini e Sestini; la Rufina non sta ad aspettare e controbatte, contendendo ogni pallone sul campo.
    Il nove di casa dopo due occasioni infrantisi sul muro degli avversari riesce ad eludere il portiere con un tiro preciso messo dove l'estremo numero uno rufinese non può proprio arrivare; siamo al 24 mo del primo tempo.
    La Rufina non ci sta al sorpasso e cerca di pressare con più forza e su una palla sporca che mette fuori tempo i centrali di Coverciano, parte Muzzi in contropiede e Ugolini in uscita fa un autentico miracolo deviando il pallone che poi Tongiani riesce a dare a Torniai che libera. Ma ancora trema la retroguardia rossonera, stavolta il rilancio raggiunge Muzzi che fa proseguire Giusti leggermente spostato a destra , esce Ugolini ma è in ritardo , Giusti calcia un pallonetto che bacia la traversa e Tongiani è lesto ad allontanare.
    Il primo tempo si chiude quì.
    Il secondo tempo vede la Rufina battere il calcio d'inizio, poco è cambiato in campo , ma l'atteggiamento dei padroni di casa è di chi vede il terzo posto in classifica come un primo obbiettivo, è così che Esteban a sinistra spinge con maggiore continuità in scambi veloci con Bevicini e a destra con Torniai e Sestini , il campo è allentato, e si scivola soprattutto nelle sterzate e nei cambi di direzione, l'Audax cerca di intasare il centrocampo appiattendosi fino alla linea dei propri difensori e finché ci riesce l'argine che alza tiene.
    Su una azione partita da Monti e rifinita da Bevicini che buca la difesa ospite danzando sulla linea del fondo a sinistra e appoggiando su Di Gaudio, nulla può Giuntini che vede gonfiarsi la rete per la terza volta; in precedenza l'estremo difensore ospite era stato bravo in due occasioni a deviare in angolo su tiri ravvicinati dello stesso Di Gaudio e di Sestini
    La Settignanese si è accesa e a chiudere le marcature dopo 12 minuti ci pensa Capecchi che su una palla in uscita dell'Audax da sinistra, appena fuori area fa partire un tiro potente e preciso che s'insacca sotto la traversa senza possibilità di scampo al portiere.
    La squadra di casa da ora in poi controlla la partita, limitando gli ospiti e sfruttando una miglior tenuta atletica; fioccano altre tre limpide occasioni , con Bevicini , Di Gaudio ed Esteban.
    Al fischio finale citazione per Di Gaudio e Monti .