Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Coppa Provinciale Massa, la finale è Barbarasco-Real Marina di Massa





    Terza categoria, Semifinali di ritorno
    Il giovane portiere Matteo Nardini (Real M.Massa) para tre rigori
    Terzo mister della stagione per i massesi in panchina ritorna Guazzelli

    Real Marina di Massa-Spartak Apuane 0-2(d.c.r.4-3)
    Real Marin di Massa :Nardini, Marchi, Pratali, Lucchesi, Lofrese, Cappè,Fialdini, Tognocchi, Pnesi, Kumanaku, Lucchi(Cucurnia, Esposito, Dell’Amico, Ravenna, Neri, Zavaglia)All. Guazzelli
    Spartak Apuane : Tovani, Alibani, Nicoletti, Marchini, Canciello, Ulivi T., Bianchi, Mussi, Andreani, Tonlazzerini, Magnani((Sodini, Alberti, Jacob, Galizia, Maccarone, Turba, Martisca, Mezzi) All. Ulivi P.
    Arbitro : Pucci di Carrara
    Marcatori : 46’ Kumanaku, 48’ Panesi(rig.)
    Sequenza rigori : Ha iniziato lo Spartak Maccarone(gol), Panesi(go), Alibani(parato), Lofrese(gol), Tonlazzerini(gol), Tognocchi(gol),Nicoletti(gol), Lucchesi (fuori), Turba(parato), Kumanaku(parato), ad oltranza : Marino(parato), Neri(gol).
    Attuoni-Barbarasco 1-2
    Attuoni : Ambrosi, Prampolini, Menconi, Borghetti, Ghirlanda(50’ Bertolucci), Secchiari M., Esposito, Musetti, Da pozzo, Damico, Ussi(77’Thneibat) (a disp. Dell’Amico, Guzzonato) All. Secchiari A.
    Barbarasco : Casciari, Maloni, Puppi(70’ Nanti), Trippa, Cini, Bondi, Bertoli (75’Giansoladati), Gerali Paolo, Magnanini(87’ Lunini), Giromini(79’ Carlotti), Oligeri(70’Yanchuk)( a disp.Cavalier Doro, Gerali Nanuel, ) All. Giorgi
    Arbitro : Cavallini di Carrara
    Marcatori :61’ Magnanini, 65’ Gerali, 74’ Ceccarelli
    Massa Carrara,
    A contendersi il primo trofeo della stagione sono i lunigianesi del Barbarasco e il Real Marina di Massa, per il terzo anno da segnalare ancora una finale con due compagini inedite.
    La sfida tra le rimaneggiate Attuoni e Barbarasco ha premiato i lunigianesi che a metà ripresa hanno piazzato l’uno-due micidiale che ha tolto le energie agli avenzini. Al team di mister Augusto Secchiari bastava un gol per rimettere tutto in discussione, ma non è andata così, la gara si è aperta con il diagonale di Da Pozzo che sfiora il palo alla sinistra di Casciari, i granata di Dario Giorgi reggono le offensive della Polisportiva portando all’intervallo il match a reti inviolate La semifinale del Paolo Deste si accende e si sblocca nella ripresa, dopo la clamorosa traversa di Esposito gli ospiti in contropiede passano in vantaggio conb Magnanini e raddoppiano dopo pochi minuti con Gerali. La reazione degli avenzini è nel gol di capitan Marco Ceccarelli a dieci minuti dalla fine, rete che non è bastata a riaprire la gara e rimettere in gioco la qualificazione. Gli avenzini una volta recuperati tutti i pezzi dalle diverse defezioni dovranno concentrarsi per la lotta ad un posto nei play off, sabato alla ripresa del campionato per l’ultima giornata di andata ritroveranno sulla loro strada ancora il Barbarasco in trasferta.
    La sorpresa è arrivata dall’altra semifinale dove lo Spartak Apuane viene eliminata dal Real Marina di Massa ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari erano terminati con il doppio vantaggio dei massesi ristabilendo la parità nei due confronti. La sfida di Via Casola vedeva i bianco rossi di mister Paolo Ulivi subito in avanti, dopo dieci minuti la punizione di Magnani si stampava nel sette della porta e non entrava, la supremazia territoriale non portava pericoli verso la porta del giovane portiere Matteo Nardini. La ripresa si apriva con il vantaggio del Real con un preciso rasoterra di Braian Kumanaku, lo stesso subito dopo veniva atterrato da Alibani, penalty che l’eterno Panesi non falliva, qualificazione riaperta. La reazione dello Spartak praticamente dura tutto il secondo tempo con il corposo recupero, il forcing degli ospiti con diversi tiri in porta non dava i frutti sperati, da segnalarne un paio dei subentrati Turba e Maccarone non portava al gol della qualificazione. Il Real Marina di Massa dopo lo scivolone in campionato nell’anticipo con il Cinquale ha richiamato in panchina il “vecchio” mister l’esperto GianCarlo Guazzelli.

    a cura di Bruno Fazzini

    Terza categoria, Semifinali di ritorno
    Il giovane portiere Matteo Nardini (Real M.Massa) para tre rigori
    Terzo mister della stagione per i massesi in panchina ritorna Guazzelli

    Real Marina di Massa-Spartak Apuane 0-2(d.c.r.4-3)
    Real Marin