Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    SECONDA CATEGORIA GIR. L OLMOPONTE AREZZO - FALTERONA 2 - 0





    OLMOPONTE-FALTERONA 2-0 Bartolini, Menguzzo

    OLMOPONTE: Casini, Galli, Dragoni, Sadotti, Cannata, Bartolini, Banelli, Borgogni,Caneschi, Vicidomini, Pecorelli a disp.:Basagni, Peruzzi, Francesconi, Tenti, Salvietti, Menguzzo, Rossi, Bertini, Neri all. Davide Nofri

    FALTERONA ALTO CASENTINO: Simon I., Paggetti, Mencattini, Ferro, Nassini, Trapani,Koffi, Fabbri, Patrascu, Michelacci, Marchidan a disp.:Giannotti, Corazzesi, Vezzosi, Cinotti, Prexadin, Ciabatti, Congi, Simon R., Tellini all.: Vinicio Dini

    Arbitro: Luzay Sez.Valdarno

    L'OLMOPONTE liquida la pratica FALTERONA vendicandosi con identico punteggio subito a Poppi, nella prima di Campionando con un perentorio 2-0, continuando la striscia positiva di 15 risultati utili consecutivi, ed aumentando il vantaggio sulle dirette inseguitrici; gli ospiti di Dini, espulso peraltro dalla panchina per proteste al 25' del primo tempo da un incerto arbitraggio, hanno retto soltanto un tempo alla capoclassifica, poi sono calati nettamente nella ripresa con una fase finale reattiva con azioni ben congegnate e con l'intervento provvidenziale di Casini che ha di fatto salvato il risultato. Si è giocato al Luciano Giunti di Arezzo con un pubblico numeroso e competente in una giornata soleggiata, ma in un terreno allentato che non permetteva giocate di fioretto e dove l'equilibrio si è reso spesso precario; parte bene la squadra di Davide Nofri e già al 3' la punizione su Pecorelli lanciato a rete , atterrato dall'ultimo difensore, ammonito, e battuta dallo stesso atleta, viene deviata da Simon sul montante alla sua sinistra: carambola su tutta la linea di porta e termina nei piedi di un difensore che rinvia poderosamente; nella circostanza si infortuna lo stesso portiere che viene sostituito dal giovane Giannnotti, protagonista successivamente, di due interventi eccezionali; un primo tempo speculare per le due formazioni che si annullano entrambe con pochissime conclusioni di rilievo; al 14' è Pecorelli che riceve da rimessa laterale e gira in porta un fendente neutralizzato dal bravo portierino; sono gli ospiti che propiziano al 15' un occasione per Patrascu, pericoloso in area, che si libera ed in diagonale cerca l'angolo basso alla sinistra di Casini; al 30' altra occasione per Bartolini che su assist di Banelli sfiora il montante di testa; al 39' sono gli ospiti con Michelacci che ben servito da Patrascu mando alto il suo tiro; al 45' gli ospiti esultano per la rete segnata da Michelacci, annullata per netto fuori gioco del medesimo. Al rientro dagli spogliatoi partono subito all'attacco i locali ed al 46' e' Cannata ben smarcato da Vicidomini cerca la via della rete ma il suo potente destro viene deviato in angolo: è lo stesso Cannata che va alla battuta e con un millimetrico traversone mette il diagonale per Banelli che, di testa, realizza la rete del vantaggio; inizia la girandola di sostituzione con forze fresche che, per i locali, hanno fatto la differenza: Bertini con la sua tecnica individuale e Menguzzo con la sua possanza fisica hanno costruito la vittoria finale; in effetti Bertini al 60' ha l'opportunità di raddoppiare ma Giannotti si supera e devia in angolo la sua rasoiata; al 70' è il volitivo Caneschi che serve Menguzzo che al volo trova un fendente che il portierino annulla; al 71' il miracolo di Casini che con la mano di richiamo, con un volo autentico, manda fuori porta la sfera; gli opspiti cercano di pressare nella loro metà campo gli aretini ma vengono sistematicamente fermati ai 16 metri e nelle azioni di rimessa l'Olmoponte ha l'opportunità raddoppiare e dopo l'atterramento di Borgogni in area, sanzionato con una punizione di simulazione dal direttore di gara al 85', al 90' arriva la rete della sicurezza su assist di Pecorelli per Borgogni che gira subito a Menguzzo che solo davanti alla porta trafigge al volo il valido portiere casentinese. Una partita , giocata con estrema correttezza, con qualche fallo di frustrazione, ma nel rispetto dei canoni della sportività e del fair-play ; fase finale al cardiopalma ma che ancora una volta ha fatto prevalere la forza del carattere e della tecnica della formazione aretina del Pres. Marco Treghini, che al giro di boa ha conquistato il titolo di Campione d'inverno
    CALCIO+OLMOPONTE : Casini,BARTOLINI, bERTINI, MENGUZZO
    CALCIO+FALTERONA: Giannotti, Michelacci, Koffi, Fabbri
    ( Carlo Benucci addetto stampa OLMOPONTE.)

    Migliore in campo OLMOPONTE AREZZO : BARTOLI

    Commento di : simonetta