Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES REGIONALI ELITE LASTRIGIANA - AFFRICO 2 - 1





    Continua a vincere la Lastrigiana di mister Andrea Pratesi, questa volta soffrendo parecchio contro un Affrico sceso alla Guardiana con molta determinazione. Per la squadra di Pratesi è il secondo successo consecutivo del 2019, che viene alla fine di una serie molto positiva che ha portato i campioni d'Italia al II posto in classifica dietro al fuggitivo Fucecchio.
    Affrico che presenta la novità Leporatti, calciatore di grande talento molte volte convocato in Rappresentativa Regionale e ora anche in Nazionale, insieme ai calciatori della Lastrigiana Bellini e Leoncini. Squalificato Mister Gori, in panchina al suo posto il Mister della prima squadra Crocchini.
    Pochi minuti e Lastrigiana in vantaggio con Leoncini, che batte Ioseliani approfittando di un po' di confusione nella difesa ospite. Al 13° grave infortunio al portiere della Lastrigiana Dambra, che si infortuna ad una spalla ed è costretto ad andare via in ambulanza. Infortunio molto doloroso, ma dalle prime notizie l' infortunio sembra meno grave del previsto. I nostri migliori auguri di pronta guarigione allo sfortunato portiere biancorosso. Lo sostituisce Pagani, oggi in panchina.
    Gli schemi su calcio piazzato dell'Affrico prevedono l'intasamento dell'area piccola della Lastrigiana.
    In un marasma del genere, su angolo di Leporatti il difensore De Donno trova il guizzo vincente in una selva di gambe. È il 25° minuto. Di li a poco la stessa cosa succede nell' area dell'Affrico, Ioseliani respinge di pugno e il difensore Verdi mette dentro e riporta la Lastrigiana in vantaggio.
    Secondo tempo pieno di emozioni, con l'Affrico che fa la partita e mantiene sempre il pallino del gioco. Non si contano i calci piazzati che Leporatti manda nell' area di Pagani; l' estremo difensore, sempre sicuro, è chiamato a interventi ordinari. Entra anche Farulli a rinforzare l' attacco ospite.
    Nel recupero (ben 7 minuti alla fine) emozioni per cuori sani. Leporatti dal limite fa fare la figura dell' eroe a Pagani, che salva la sua porta con un volo sulla destra e va a deviare il tiro tra l' altro anche deviato. Poco dopo è Camara (migliore dei suoi) che tira a colpo sicuro e Pagani dice ancora no di piede. Poi due mischie furibonde nell' area di casa, con la palla che gira e rigira, ma alla fine il signor Sordi di Firenze fischia la fine.
    La Lastrigiana vince ancora, ma oggi soffre e dura anche troppa fatica. La salva il suo portiere con due interventi decisivi, nel II tempo la squadra non approfitta dei contropiedi che l' Affrico gli mette a disposizione. I migliori: il bravo portiere Pagani conquista i tre punti con i due interventi finali, Ambrosino a centrocampo dimostra la sua esperienza maturata in Eccellenza, i terzini Verdi e Radicchi spingono e difendono, Yayawickrama fino a che ne ha sulla destra è un missile.
    Le squadre di Gori si sa giocano bene e anche l' Affrico di oggi non sfugge alla legge. Alla sua squadra manca solo il gol del pareggio, che gli nega il portiere di casa con due prodezze. Casomai non guasterebbe un po' più di attenzione in difesa, soprattutto nel I tempo. I migliori: Camara, giocatore possente che sulla destra fa il vuoto, Cosmi, perno del centrocampo, un mediano dei vecchi tempi e Leporatti, bravo nei calci piazzati, per il resto oggi un po' statico e ancora non appieno negli schemi di Gori.
    Il direttore di gara fischia molto e ammonisce anche parecchio, ma ha il merito di non farsi scappare la partita di mano e poi risulta sempre sull' azione. Voto 7 abbondante.
    Di nuovo auguri al calciatore Dambra per un pronto rientro sui campi di calcio a breve.



    Commento di : ortigara