Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    BERRETTI GIR.C LUCCHESE - CARRARESE 2 - 0





    Lucchese: Tonarelli, Isola, Muratore (1' st Votino), Fazzi, Menapace, Simi (1' st Della Morte), Nieri, Zocco (34' st Del Rosso), Ferraro, Cipriani (13' st Fambrini), Rossi (38' st Gardella). A disposizione: Moscogiuri, Dianda, Scafuri, Benedetti, Mazzotta. Allenatore: Bruno

    Carrarese: Balestri, Bongiorni, Bianchi, Fortunati (Dell'Amico), Maccabruni, Vaira (22' st Orlandi), Bennati (28' st Tivegna), Manzo (41' st Lodovici), Scaletti (28' st Fantini), Panati, Gandolfi. A diposizione: Paita, Ferri, Pedrazzi, Petriccioli. Allenatore: Ficagna

    Buona prestazione delle formazione Beretti della Lucchese che incassa la quinta vittoria nelle ultime sei partite battendo senza troppo soffrire la Carrarese. Disponibile per la gara il campo dell'Acquedotto dopo che, a causa delle note vicende societarie, per alcuni giorni era stato dichiarato inagibile. Prima parte del tempo di studio con la Carrarese che cerca di far girar palla mentre la Lucchese bada più al sodo tendando l'immediata verticalizzazione. Le occasioni non arrivano se non con qualche tiro che però non impensierisce in nessun modo i rispettivi portieri. La Lucchese passa alla prima vera occasione: l'azione si sviluppa bene sulla fascia sinistra dove Cipriani serve Amelio che è bravo a mantenere la sfera in campo saltando un avversario e a crossare al centro dell'area dove Rossi protegge il pallone, si gira bene e supera Balestri con un colpo beffardo che si spegne in rete alla destra dell'estremo difensore Gialloblù. La Carrarese non si perde d'animo e costringe i rossoneri ad arretrare di qualche metro in difesa del risultato anche se mai riesce a rendersi pericolosa. A metà gara Lucchese in vantaggio. Al via della seconda parte della partita la squadra ospite cerca il tutto per tutto e si getta nella metà campo avversaria ma continua inesorabilmente a mostrare grosse difficoltà nel finalizzare, mentre la Lucchese si chiude bene ed è pronta a ripartire. Al 20 arriva il raddoppio rossonero con un'azione che si sviluppa prima a sinistra per poi passare a destra dove Ferraro mette dentro un tiro cross che, sfiorato da Fazzi in proiezione offensiva, inganna Balestri che può solo osservare la palla rotolare in rete. I Marmiferi, pur sotto di due gol, non si scoraggiano cercando di costruire gioco malgrado il terreno non consenta facili fraseggi, però, a parte qualche cross insidioso è la Lucchese a creare le occasioni migliori prima con Fambrini che ruba palla e viene steso al limite dell'area, quindi con Rossi la cui conclusione termina a lato e soprattutto con un colpo di testa di Votino che sfiora il palo di sinistra. Pian piano l'ardore si placa e la partita si conclude senza più sussulti. Ottima prova difensiva della Lucchese ma i migliori sono Rossi, sempre fastidioso e concreto e Ferraro che si dimostra in grande forma nonostante il variare dei ruoli ricoperti. Per la Carrarese buona la prova di Maccabruni e Bongiorni. Gara corretta che l'arbitro Sig. D'Orta di Pisa conduce con buon piglio.


    Commento di : valo