Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI AREZZO FORTIS AREZZO - ORANGE DON BOSCO 3 - 3






    Giusto il pari, tra due formazioni senza alcuna ambizione di alta classifica, ma che hanno messo in mostra un gioco corale piacevole e redditizio, e qualche buona individualità, inanellando una serie di reti in rapida successione con il risultato sempre in discussione, provocando emozioni non raccomandabili a cardiopatici.
    Derby stracittadino giocato dai ragazzi del Presidente F.Martoglio, ad un ritmo velocissimo con continui capovolgimenti di fronte, sempre nel rispetto della correttezza dell’avversario, evitando esose ed antisportive interruzioni. Si gioca al “Bruno Severi” in un terreno perfettamente livellato, con temperatura accettabile: la partenza e’ per i locali, con azioni ficcanti, convinti di avere vita facile contro gli ospiti, reduci dalla debacle di Subbiano; al contrario, gli Orange hanno reagito con impegno, contrastando ogni azione offensiva, rendendo impenetrabile la loro difesa, ma dopo le occasioni costruite da Mazzi da palla inattiva al 14’ e di capitan Shanaj al 18’ con azione personale, sono costretti a capitolare con Amedei, che al 20’ supera due difensori, con grande abilità tecnica, deposita alle spalle dell’incolpevole Bianchi il pallone del vantaggio; la reazione degli ospiti non tarda a venire ma i ripetuti attacchi terminano nella barriera difensiva locale.
    Si va al riposo ed al rientro gli ospiti trovano subito il pari al 40’ con Lapini che al volo, realizza il bel servizio di Scarselli che, al 43’, porta in vantaggio la propria squadra sfruttando uno svarione generale difensivo; le rimesse da palle inattive dal limite non hanno l’esito sperato per i locali che trovano comunque il pari al minuto 56’ con Amoruso che sfrutta il millimetrico assist di Vitellozzi dalla destra, e di testa insacca alle spalle di Bianchi; al minuto successivo, 57’, tornano in vantaggio con Amedei che sfrutta un corto disimpegno difensivo; non si danno per-vinti gli Orange che riacciuffano il pari dopo due minuti, al 59’ con la bella elevazione di testa di Hossain che supera l’esterrefatto Mazzini. Premiata la coriacea e volitiva pattuglia di Mr. Ciotta; poteva fare di più quella di Mr. Mirko Vitellozzi. Buono l’arbitraggio

    FORTIS AREZZO-ORANGE Don Bosco 3-3 Amedei, Lapini, Scarselli, Amoruso, Amedei,Hossain



    FORTIS AREZZO: Mazzini, Peluso, Galli, Cini, Shanaj, Taoussi, Gallorini, Sposato, Fiore, Amedei, Mazzi a disp. Ghetti, Toscano, Vitellozzi, Peruzzi, Pelesoiu, Amoroso, Fiore all. Vitellozzi Mirko

    ORANGE Don Bosco: Bianchi Neri, Beoni,Myftary Ciuca, lelli, Occhini, Spadini, Lapini, Scarselli,Hossain a disp: Marrazzo, Goga, Della Ragione, Caselli all.Calogero Ciotta

    Arbitro: Leonardo Livi, Sez. Arezzo

    CALCIO+ FORTIS AREZZO: Shanaj, Amedei, Amoruso, Mazzi

    CALCIO+ORANGE D.B.: Lapini, Scarselli, Ciuca, Lelli

    Carlo Benucci, Addetto Stampa FORTIS AREZZO

    a cura di Simonetta