Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE LASTRIGIANA - TAU CALCIO 1 - 1





    Quindicesimo risultato utile consecutivo per la squadra allenata da Mister Pucci. Buono l'approccio alla gara del Tau sul difficile campo de La Guardiana di Lastra a Signa.
    Il primo sussulto lo danno proprio gli ospiti con Tirinnanzi che riceve un invitante rasoterra da sinistra e calcia in porta, Dovico devia in corner. Sugli sviluppi dello stesso Fiorentini subisce un fallo apparso netto ma non ravvisato dal direttore di gara innescando cosi il micidiale contropiede bianco rosso. Bardi, Frroku e Ciappi contro Lleshi e Ceccarelli ma nulla possono i difensori sull'ottimo fraseggio delle punte che si portano al tiro con Ciappi e passano in vantaggio tra le proteste degli amaranto che si lamentano del fallo non fischiato in attacco.
    Tau a testa bassa cerca di pareggiare i conti il prima possibile. Ci provano Manfredi e Ceraolo senza esiti. Poi Bartolini tenta il colpaccio da fuori area ma la palla termina alta. Palo di Di Vita sugli sviluppi di un corner e poi ancora Fiorentini e Tirinnanzi caparbiamente tentano lo sfondamento ma Raba Mugnaini Bindi e Torniai chiudono bene tutti gli spazi in difesa.
    Qualche sporadica azione passa dai piedi di Leoncini e Ciappi ma anche le loro finalizzazioni risultano o imprecise o facile preda per Di Biagio.
    Nella ripresa la sinfonia è sempre la stessa,Tau in pressione e Lastrigiana ripiegata ma pronta a colpire in contropiede coi suoi uomini più incisivi quali Bardi Ciappi e Frroku. Ma al terzo della ripresa arriva la doccia fredda per i ragazzi di Di Francesco. Cecilia calibra bene in area, Tirinnanzi brucia il diretto marcatore e furbescamente di testa anticipa Dovico gonfiando la rete per l'ottava volta in questo campionato. Sostituzioni da ambo le parti: Pucci inserisce Giannotti per Ceraolo e Gigante per Lleshi Risponde Di Francesco,esce Frroku entra Grossi.
    Monologo Tau. Cecilia di testa trova pronto Dovico, Tirinnanzi mette al centro prima un invitante rasoterra ma Banti allontana poi crossa per lo stacco di Manfredi ma Dovico allontana di pugno. Lastrigiana in contropiede con Ciappi che si fa trenta metri palla al piede ma il tiro è debole e di Biagio la fa sua senza problemi.Esce Manfredi ed entra Carmignani nel Tau. Punizione per i locali al ventesimo. Bardi calcia potente ma la palla esce abbondantemente a lato.
    Bel fraseggio sulla destra tra Tirinnanzi e Giannotti,va al cross quest'ultimo ma trova solo un corner. Nel finale di gara la Lastrigiana tenta il contropiede con Bardi ma Di Vita prima e Ceccarelli poi tamponano l'offensiva del capitano. Da segnalare l'espulsione di Mister Di Francesco a metà della ripresa per frasi irriguardose nei confronti del direttore di gara. Ammonito Tirinnanzi per gioco pericoloso e il nuovo entrato Marano per lo stesso motivo.
    Bel punto guadagnato per la Lastrigiana che pur non giocando un calcio spumeggiante ha saputo contenere la corazzata di Altopascio e in talune occasioni anche in maniera spregiudicata come nel finale di partita cercando il colpo della domenica. Tau un po' sotto tono ma pur sempre capace di raddrizzare il risultato anche su campi difficili come quello de La Guardiana..
    Per la Lastrigiana si mettono in evidenza Bardi,Ciappi, Dovico e Raba. Per il Tau prestazione maschia per Tirinnanzi autore del gol e di altre buone giocate,Ceccarelli e Quilici, ottima l'intesa dei due centrali e degli esterni Di Vita a sinistra e il subentrato Giannotti a destra che ha saputo gestire bene l'impatto col difficile cliente Bardi sulla sua fascia. Arbitraggio da rivedere.