Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES REGIONALI ELITE CASCINA - PROLIVORNO SORGENTI 0 - 2





    Cascina 0
    ProLivorno1919Sorgenti 2
    Cascina: Tempestini, Bilancia, Melani, Fiumanò(72’Amoroso), Dell’Aiuto, Spella, Perissinotto(58’Pellegrino), Anichini, Ribechini D., Jenjare(70’Ribechini T.), Ballucchi(58’Landi). A disp. Mazzaccherini. Allenatore Luperini Massimo.
    ProLivornoSorgenti: Catastini, Bani(62’Bertolla), Giovannoni, Capone(75’Consani), Rosato, Galerotti, Figaro(75’DiStefano), Filippi, Casalini, Bernardoni(81’Leoni), Curcio(87’Ramacciotti). A disp. Stefanelli, Simeone. Allenatore Attanasio Alessandro.
    Marcatori: 6’Bani, 57’ Bernardoni su calco di rigore.
    Arbitro Sarli Simone di Pisa. Note: Angoli 6-5. Recupero 5’.
    Bella prova di carattere della ProLivorno che dopo la pesante sconfitta di Lastra a Signa centra un’importante vittoria sul campo del Cascina. Partono subito forte i livornesi ed al primo minuto Bernardoni premia l’inserimento di Casalini che conclude su Tempestini in uscita, palla in angolo. Al 6’ Pls in vantaggio, punizione nel cerchio di centrocampo, palla in area respinta e recuperata dalla Pls, apertura per Bani che allarga per Figaro a destra e si inserisce, palla di ritorno a Bani che scaglia un gran fendente dal vertice destro dell’area verso il palo lungo superando Tempestini che non può far altro che raccogliere la palla in fondo alla rete. Al 15’ angolo da sx per la Pls, la palla arriva sui piedi di Filippi che calcia a rete, deviazione di un difensore e palla che s’impenna, Bani di testa supera Tempestini ma l’arbitro annulla giudicandolo in fuorigioco. Al 17’ bella iniziativa di Jenjare che da sx si accentra superando due difensori ma calcia alto sopra la traversa. Al 20’ il Cascina ci prova da fuori area, Catastini respinge, Alla mezz’ora ghiotta occasione per il Cascina da azione d’angolo, Catastini esce e allontana di pugno, la palla resta in possesso del Cascina, conclusione a botta sicura verso la porta e respinta di un difensore che salva. Al 35’ Figaro tenta il tiro da fuori area, conclusione ribattuta da un avversario e palla che arriva a Jenjare che parte velocissimo in contropiede, apertura a destra per Ribechini che sposta la palla sull’uscita di Catastini e calcia in diagonale verso il secondo palo, fuori di poco. Risponde la Pls con Casalini che affonda sulla destra, guadagna il fondo e mette in mezzo, la palla attraversa l’area piccola ma nessuno è pronto ad intervenire. Al 41’ errore in disimpegno della Pls, palla rubata da Ballucchi che punta la porta, Catastini esce e riesce a bloccare la conclusione. Al 43’ cross da sinistra di Curcio, Tempestini esce in presa ma la palla gli sfugge dalle mani, si accende una mischia senza esito. Finisce qui la prima frazione, squadre al riposo sullo 0-1. Si riparte a ranghi invariati. Al 8’ Perissinotto serve sulla corsa il velocissimo Jenjare, Catastini legge benissimo ed esce in presa bassa bloccando la palla. All’11’ contropiede della Pls con Giovannoni che parte velocissimo sulla sinistra, Fiumanò superato in velocità entra in scivolata atterrandolo all’interno dell’area, Sarli indica il dischetto e abbuona il cartellino. Bernardoni dagli undici metri supera Tempestini e segna il 2-0. Luperini effettua un doppio cambio, escono Perissinotto e Ballucchi al loro posto, Landi e Pellegrino. Al 15’ altra iniziativa personale di Jenjare che rientra sul destro e conclude a rete, palla deviata da un compagno che complica la vita a Catastini che riesce comunque a smanacciare in angolo, Sarli assegna invece un calcio di punizione perché il giocatore autore della deviazione era in fuorigioco. Esce Bani per Bertolla. Fase interlocutoria della partita. Al 25’Luperini sostituisce Jenjare con Ribechini Tommaso. Altro cambio nel Cascina, Fiumanò lascia il campo per Amoroso. Al 29’ Curcio sceglie la conclusione personale dal vertice destro dell’area, palla indirizzata sotto la traversa, Tempestini smanaccia in angolo. Doppio cambio per Attanasio, escono Figaro e Capone, dentro Di Stefano e Consani. Al 33’ azione offensiva del Cascina, palla in mezzo per Ribechini D., conclusione immediata e respinta di Catastini. Al 36’ Attanasio richiama Bernardoni e mette al suo posto Leoni. Al 39’ Ribechini Tommaso riceve palla sul filo del fuorigioco e conclude addosso a Catastini. Il Cascina spinge sull’acceleratore nel tentativo di riaprire la partita. Al 41’ angolo per il Cascina, palla in area e conclusione ribattuta da Catastini, altra conclusione e respinta di un difensore, palla rispedita in area e battuta in gol da un giocatore in fuorigioco. Attanasio si gioca l’ultimo cambio, entra Ramacciotti per Curcio. Siamo agli sgoccioli, Sarli concede 5’ di recupero. La Pls si chiude a difesa del doppio vantaggio pronta a ripartire in contropiede. Al 47’ è Leoni a puntare la porta di Tempestini, apertura a destra per Casalini che libera il destro e conclude forte, il numero uno respinge. Al 49’ Ramacciotti porta palla sull’out di sinistra e crossa in area, Leoni tenta la girata di testa, palla fuori. Game over. La Pls torna a casa con tre punti importantissimi per mantenersi nella prima metà della classifica.
    Elio Brilli