Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    JUNIORES PISA PECCIOLESE 1936 - VOLTERRANA 5 - 2





    Una pioggia battente accoglie i ragazzi della Juniores allo Stadio Comunale di Peccioli; il tempo sembra presagire quello che sarà l'andamento della partita.
    I ragazzi di Mister Mezzetti affrontano una diretta rivale in campionato e nelle intenzioni c'è la volontà di dimostrare quanto di buono si è fatto fino ad oggi.
    Gli spalti del Comunale Pecciolese contano un buon numero di spettatori nonostante le condizioni meteo, segno che le aspettative per l'incontro sono alte.
    La formazione Viola si schiera in campo con un pretenzioso 4-3-3, a sfidare gli avversari sul piano del gioco e del possesso palla, arma rivelatasi più volte vincente per i ragazzi volterrani. Risulta però da subito evidente che qualcosa non funziona; la Pecciolese forte anche di giocatori con prestanza fisica nettamente superiore agli Juniores del colle, hanno gioco facile in ogni settore del campo andando a sovrastare i propri avversari con lanci lunghi e sgroppate mai frenate dai giocatori Volterrani.
    Il campo pesante dà definitivamente il de profundis alla partita rendendo impossibile la circolazione della palla ed il controllo che risulta sempre approssimato e fuori misura.
    Per la Volterrana un grosso bagno (in tutti i sensi) di umiltà; una prestazione insufficiente in ogni reparto del campo con alcuni giocatori che hanno palesato una strana propensione a giocare in maniera svogliata ed assente; rebus questo che deve essere risolto da Mister Mezzetti per rimettere in sesto una stagione che può essere ancora foriera di soddisfazioni e di crescita, ma che rischia, se si dovesse malauguratamente insistere su questa strada di prendere una china nettamente negativa.
    Veniamo ora alla cronaca della partita che ci racconta di un pesantissimo 5 a 2 a favore della Pecciolese.
    La partita inizia alle ore 15 e 30. Un minuto d'orologio e l'attaccante della Pecciolese lanciato sul filo del fuorigioco si presenta diagonalmente su Ticciati, ma tira debolmente e l'estremo difensore viola para senza grossi affanni.
    Dopo il primo campanello d'allarme i Volterrani prendono una sterile superiorità del campo che non sortisce nessun effetto sull'andamento della partita.
    Infatti al minuto 6 e 30 su uno sbagliato disimpegno della difesa, il nr 4 della Pecciolese, Molesti, insacca con un bel tiro dalla distanza il più classico dei goal dell'ex, 1 a 0 per i padroni di casa. Non passa nemmeno un minuto e su un capovolgimento di fronte Martolini entra in diagonale sulla destra a tu per tu con il portiere avversario, tiro e palo, la palla carambola in maniera innocua nell'area piccola e un difensore del Peccioli nell'intenzione di liberare la palla insacca goffamente nella porta sguarnita, 1 a 1 e partita di nuovo in equilibrio.
    Il canovaccio della gara però non cambia, la Pecciolese spinge con veemenza e la Volterrana non riesce a ripiegare in maniera compatta ed incisiva. Siamo al 16° minuto e su ennesimo grossolano errore della difesa la palla arriva all'ala dei padroni di casa che centra e permette all'attaccante di appoggiare in rete con un comodo colpo di testa; 2 a 1.
    Al goal non si registra nessuna reazione della squadra Viola, anzi la Pecciolese spinge ancora, sfiorando la terza rete in diverse occasioni e mentre la pioggia aumenta, ci pensa il nostro estremo difensore Ticciati al 28 minuto, a regalare il terzo goal al Peccioli. Palla in suo tranquillo possesso, ma come una perfida saponetta gli sfugge dalle mani e l'avversario ringrazia andando a mettere in rete senza colpo ferire; 3 a 1.
    Cambia il risultato, ma non cambia la partita, la Volterrana è spazzata via dagli avversari come le folate del maltempo che sferzano il comunale di Peccioli; da registrare al 41' un bell'intervento di Ticciati a terra su tiro a colpo sicuro di un'avversario.
    Finisce il Primo Tempo al 45° esatto.
    Sono le 16 e 25 ed inizia il Secondo Tempo.
    La Volterrana sembra essere rientrata in campo con un migliore assetto tattico e per circa dieci minuti di gioco riesce a tenere impegnati gli avversari nella prossimità della propria area di rigore; da segnalare al 5° minuto una buona occasione per Geri Bartolini che però calcia alto sopra la traversa.
    All'8° minuto Mister Mezzetti manda in campo Fulceri, a sostituire Accumulo che ha giocato la prima metà della partita in un'inedito ruolo di centrocampista.
    Al 14° esce Guerrieri Simone ed entra Di Vita, forse nell'intenzione di rendere più pericolosa l'azione degli juniores.
    Al 17° infatti una buona azione corale smarca Fulceri a tu per tu con il portiere avversario, il giocatore Viola manca il controllo di un soffio e l'azione sfuma.
    Al 20° Bruci viene ammonito per un fallo su un avversario e forse nella stessa azione risente di un problema muscolare che lo fa sostituire da Gazzarri al minuto 21°.
    Al 23° viene ammonito anche Di Vita per fallo di reazione.
    La Volterrana continua, il suo gioco, ma si tratta di un controllo della partita sterile e senza particolare incisività.
    Arriviamo al 29° minuto e su un calcio d'angolo per il Peccioli, l'intera difesa si dimentica da solo un giocatore avversario in mezzo all'area che ripaga tale distrazione con un colpo di testa semplice semplice; 4 a 1.
    Si è spenta di nuovo la luce per i Volterrani, passano due minuti e al 31° sul più classico dei contropiede due passaggi tiro all'angolino e Pecciolese sul 5 a 1.
    Oramai tutto è perduto e per la cronaca restano solo da annoverare un tiro a giro di Giovannini al 32° che impegna in angolo il portiere avversario, un'occasione al 34° di Martolini solo in posizione defilata che viene conclusa a lato e la sostituzione al 36° con l'ingresso in campo di Turdo Gabriele in sostituzione di Mauri.
    La partita va verso la fine e al 48°, in pieno recupero, su calcio di punizione per la Volterrana defilato sul lato sinistro di attacco, Pocci calcia un raso terra insidioso che attraversa l'intera area piccola e si va ad infilare mestamente alla destra del portiere avversario; 5 a 2 e triplice fischio finale.
    Ed a Peccioli il temporale non accenna a terminare..
    FORMAZIONE: 1 Ticciati 2 Guerrieri S. 3 Mauri 4 Mezzetti 5 Guerrieri A. 6 Bruci 7 Accumulo 8 Pocci 9 Geri Bartolini 10 Martolini 11 Giovannini
    A DISPOSIZIONE: Di Vita, Fulceri, Gazzarri, Turdo G. ALLENATORE: Mezzetti

    La pagella di Giannara
    Ticciati 5, Guerrieri S. 5, Bruci 5.5, Guerrieri A. 6.5, Mauri 6, Mezzetti 6, Accumulo 5.5, Pocci 6, Geri Bartolini 5.5, Martolini 6, Giovannini 5.5, Fulceri 6, Turdo G. 6, Di Vita 5.5, Gazzarri 6, Mister Mezzetti 6.5.

    Commento di : alcadav