Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    05/02/2019 - 21:15:27

    2 cat. Gir. A, Corsanico fermato dall’Atletico Podenzana






    Lo Sporting Pietrasanta consolida il comando
    Derby : Mulazzo o.k. contro il Monzone, nessun vincitore tra Filvilla e Filattierese

    La quarta giornata dell’appassionante girone di seconda categoria certifica l’ennesimo duello al vertice della classifica, questo giro vede al comando nuovamente lo Sporting Pietrasanta corsaro a Ricortola mentre l’ex capolista Corsanico viene frenata in casa propria dai lunigianesi dell’Atletico Podenzana. Nelle posizioni play off consolida il terzo posto il Romagnano che liquida i cugini dell’Atletico Carrara con un secco poker di gol, approfittando dello scivolone esterno del Lido di Camaiore caduto sul campo della “risorta” Fivizzanese. Sul confine della griglia degli spareggi avanza l’Atletico Podenzana che precede di tre/quattro punti le sorelle Fivizzanese, Mulazzo e Monti. Nella parte bassa della graduatoria piccolo passo in avanti della Filattierese che viene raggiunta dal Cerreto portando a più dieci il gap con l’ultima della classe.
    Il campionato è entrato ormai nella fase decisiva, le due antagoniste giocano a rincorrersi partita dopo partita, l’odierno turno ha sorriso al club di Pietrasanta cinico e baciato in più occasioni dalla dea sul campo della pericolante Ricortola uscito dal match a testa alta. Invece non ha svolto il proprio compito il Corsanico che tra le proprie mura non riesce in più occasioni a chiudere il match contro i lunigianesi dell’Atletico Podenzana che solo allo scadere ristabiliscono la parità grazie al penalty trasformato dal giovane Max Scarpa.
    Il mezzo passo falso degli “orange” consente all’antagonista versiliese di rafforzare il comando del girone con tre punti di vantaggio, alla ripresa delle ostilità nel quinto turno il Corsanico andrà in casa del Lido mentre la prima della classe ospiterà il Filvilla, due match indubbiamente di alto livello. A guidare la truppa delle compagini della lunigiana è la formazione di mister Yuri Angeli, il “suo” Podenzana scampato il pericolo nelle colline lucchesi mantiene attualmente il prezioso quinto posto, posizione “minacciata” dalle tre sorelle, a tre punti troviamo la Fivizzanese che nell’ultimo impegno ha fermato niente meno che il Lido di Camaiore compagine di alta classifica. Il ritorno alla vittoria permettono al club del fattivo presidente mediceo Maurizio Cardellini di scalare posizione su posizione per entrare nella griglia dei play off, obiettivo non ancora abbandonato dai lunigianesi. Subito dietro all’ottavo posto c’è la coppia Mulazzo-Monti dove i rosso blu di mister Fabio Bellotti si aggiudicano il derby contro il Monzone che riapre le speranze di inserirsi nel girone che conta, per il primo anno nella categoria è più che dignitoso citare il cammino dei mulazzesi. Il Monti non ripete l’ottima prova di Fivizzano e quella interna contro la capolista (di quella domenica) Corsanico, cade in casa del Cerreto di Emiliano Bertelloni. La posta in palio del match dei Ronchi era molto alta in quanto i blu cerchiati dell’efficace presidente Andrea Del Freo sono tuttora coinvolti nella lotta per non retrocedere, l’acuto vincente contro i dragoni hanno collocato il Cerreto a tre punti dalla salvezza, obiettivo di minima programmato dal sodalizio in tempi non sospetti. Per i veneliesi in mezzo al guado stazionano a quattro punti dai play off ma devono guardarsi alle spalle il girone play out è vicinissimo (2 punti) posizione di assoluto allarme, la prossima gara ancora in trasferta sarà quella delicata alla “Fossa” ospiti dei nero azzurri di Carrara. Infine il Filvilla balla sul filo del gironcino della zona rossa, i giallo neri di Luca Caldi & soci dopo la buona prova offerta nel derby contro la Filattierese ha rallentato la propria scalata ai posti nobili, rimane intatto il progetto di potersi infiltrare nei play off, domenica prossima sul cammino delle “vespe” c’è l’insidiosa esterna in casa della capolista Sporting Pietrasanta.

    a cura di Bruno Fazini