Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI GIR.C ATLETICA CASTELLO - SETTIGNANESE 2 - 3





    Per la categoria Giovanissimi regionali girone C la terza gara di ritorno vede protagoniste all'arena di Catello i padroni di casa dell'Atletica e la Settignanese, in una domenica mattina luminosa ma non assolata. Sul sintetico di via del Pontormo i padroni di casa partono agguerriti con Molaro che spinge molto alto e spesso si trova a fare quasi la mezzala a destra sostenuto da Cesari e Ciappi asfissianti nei raddoppi .
    Dop un paio di azioni di assaggio per parte, per prendere confidenza col campo, a destra parte un rinvio di Ugolini che pesca sul centro Barbieri scambio con Urbinati che dribbla Cesari e riesce a servire Di Gaudio al limite dell'area di rigore che con un preciso destro a pelo d'erba batte Orrei alla sua sinistra all'angolino .
    1 a 0 dopo tre minuti
    La Settignanese prende quota e si ripropone al 6' percussione di Sestini a destra cross sul 2do palo spizzata corta per liberare di Griffi cattura la sfera Bevicini sterzata secca a destra e tiro fiacco centrale, riecheggiano ancora le evocazioni colorite del suo allenatore per l'errore marchiano.
    La battaglia si svolge soprattutto sulle fasce , l'Atletica cerca di portare una superiorità numerica a centrocampo alzando la linea degli esterni e a turno spostando le ali a fare densità nella trequarti rossonera , questo talvolta mette a turno in difficoltà, Esteban e Torniai che sono costretti ad accentrarsi scoprendo le fasce di competenza dove si inseriscono a turno i centrocampisti biancoverdi.
    Da una sovrapposizione di queste parte un cross da sinistra che Cesari per poco non trasforma con preciso colpo di testa che finisce a pochi centimetri dal sette del palo destro di Ugolini. La gara è intensa , i locali reclamano per un fallo subito al limite dell'area della Settignanese che l'arbitro giustamente giudica fuori area essendo a tre metri dall'azione, punizione pericolosa che però viene sprecata dai padroni di casa.
    Al 16mo dalla destra Torniai per Sestini , doppio dribbling e via di forza al limite dell'area , palla rasoterra per Di Gaudio che sul dischetto si gira e in un lampo spara sicuro a incrociare sulla sinistra di Orrei che con i piedi fa una parata da cineteca e mette in angolo.
    Al 20mo Bevicini su una respinta da calcio d'angolo per il Castello, per Di Gaudio che fugge sulla fascia sinistra arriva al limite dell'area da sinistra e appena entrato scarica un sinistro che finisce parallelo alla linea di fondo in fallo laterale destro .
    Al 24mo Bevicini in percussione per Esteban , palla a Urbinati che entra di slancio in area da sinistra supera due avversari e mette la palla sotto la traversa , grande gol.
    Al 28mo angolo per i rossoneri respinta di Ciappi , e da 30 metri spostato a destra Capecchi esplode un bolide a girare che esce a pochi centimetri dal sette del palo a destra di Orrei.
    Il secondo tempo vede di nuovo la sfida accendersi sui due fronti è entrato Giacomini , Mr Bolognesi sbilancia la squadra in avanti ma la squadra di Mr.Romei regge bene e riparte . Per un fallo al limite dell'area sulla estrema destra , ai danni di Sestini Barbieri inventa una traiettoria beffarda , che Orrei accompagna nella propria porta nel disperato tentativo di respingere il pallone , l'arbitro anche qui impeccabile nel piazzamento conferma il gol. 3 a 0.
    La Settignanese ha il demerito di abbassare la guardia , i biancoverdi di casa raddoppiano le forze e al 19' dopo un'azione in velocità e un calcio d'angolo da destra, mentre i rossoneri sono in uscita Orsi riesce a recuperare la palla e con un colpo da biliardo mette Il suo capitano davanti a Ugolini che fa un primo miracolo masulla sua respinta ancora Giorgetti mette dentro. 1 a 3
    Mr Romei è costretto a due sostituzioni in pochi minuti , cambiano alcune marcature , al 28mo su una percussione a sinistra entrano in area Cuscianna Giorgetti e Gimigliano irrompe Tongiani che per liberare alza la gamba destra e colpisce un avversario , rigore e catrellino giallo . Dal dischetto ancora Giorgetti per il definitivo 2 a 3 . Di fatto la gara fisce quì , le due squadre resistono ancora fino alla fine de 4 minuti di recupero , non accade più nulla. Migliori in campo per i locali Molaro e Giorgetti , per i rossoneri Di Gaudio e Tongiani