Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - CAPEZZANO PIANORE 4 - 0





    Arriva nella ripresa il riscatto della Cattolica che si mette alle spalle la sconfitta di Maliseti e incamera tre punti importanti nella corsa al vertice, tenendo il passo di Scandicci e Tau. Un cambio di marcia favorito dagli inserimenti di Sepe e Bigozzi (entrambi non al meglio), ma anche dall’intensità con la quale tutta la squadra ha giocato la ripresa, oltre che da un leggero calo degli ospiti. Il Capezzano infatti, dopo un primo tempo giocato ad alti livelli, ha fatto fatica nella ripresa, complice anche l’espulsione rimediata da Michelucci.
    Moduli. Padroni di casa con un 4-3-1-2: Viganò agisce alle spalle di Bartolozzi e Fancelli, con Rossi Lottini e Barbieri davanti a Papalini in mediana; in difesa Falaschi parte terzino sinistro e la coppia centrale è composta da Zeroni e Zannino e a destra agisce Meucci. Il Capezzano risponde con un modulo analogo, che è marchio di fabbrica di tutte le squadre rossonere: davanti a Citi agiscono Marchetti, Rossi, Biasci e Salini; in mediana Michelucci è il vertice basso, fiancheggiato da Ramku e Tognetti; Lampitelli agisce da tre-quartista per ispirare il pericoloso tandem Sereni-Mustone.
    Avvio equilibrato. Nei primi minuti la contesa si svolge prevalentemente a centrocampo. Al 5’ Rossi Lottini serve un cross dalla sinistra, Fancelli si vede respingere il tiro da Citti, poi Bartolozzi scarica per Barbieri ma il portiere ospite sventa ancora. Al 6’ è ottima l’occasione per il vantaggio degli ospiti: la sponda di prima di Mustone smarca in area Sereni che si inserisce bene ma non riesce a battere Magnolfi, bravissimo nell’uscita. Al 8’ un rinvio corto della difesa ospite consente a Barbieri di liberare Fancelli, stoppato però dall’intervento di Citti.
    Pressione giallorossa. Salgono di tono i locali che però non riescono a dare continuità ai loro attacchi. All’11’ un cross di Bartolozzi vede i tentativi di Fancelli e Rossi Lottini, ma Citti si oppone. Al 17’ Viganò recupera caparbiamente un pallone nei pressi della linea di fondo e serve Fancelli che dal limite calcia alto. Passano due minuti e ci prova ancora Barbieri su passaggio di Bartolozzi (spostato in mediana con Rossi Lottini avanzato nel ruolo di punta) ma il pallone termina sul fondo. I locali ci provano anche con Papalini che si incunea bene e viene messo giù proprio al limite, ma la punizione di Bartolozzi si infrange contro la barriera. Dopo un corner sul quale ci prova Zannino, l’ultimo tiro in porta del primo tempo è dei ragazzi di Belluomini con una punizione di Sereni sulla quale vola Magnolfi per mettere in angolo.
    Effetto Bigozzi. Nella ripresa Alla inserisce Sepe e Bigozzi, che non erano al meglio (escono Zeroni e Viganò, che comunque non avevano demeritato). I due innesti contribuiscono attivamente al cambio di passo dei giallorossi. Già al 37’ discesa di Sepe che premia l’affondo di Bigozzi; il neo entrato alza la testa e serve in orizzontale Fancelli che è libero, prende la mira e batte implacabile Citti. Al 44’ la risposta rossonera è affidata a una punizione di Lampitelli sulla quale arriva il colpo di testa di Biasci che manda sopra la traversa. Poi al 47’ Bigozzi salta due avversari in slalom sulla destra e, raggiunto il fondo, serve un cross prelibato per Rossi Lottini, che arriva col tempo giusto al colpo di testa battendo Citti. Passa un minuto e gli ospiti rimangono in dieci per il rosso ricevuto da Michelucci. La gara si mette in discesa per i locali che tengono in mano il centrocampo e chiudono il conto. A segno al 52’ ancora Davide Rossi Lottini: Bigozzi vince un contrasto sulla destra e scatta in velocità, cross al centro dove Fancelli col tacco favorisce l’inserimento di Rossi Lottini che deposita nel sacco. Nel recupero firma la doppietta anche Fancelli che beffa il numero 12 ospite Moretti per il definitivo 4-0.
    Giudizi. Nel Capezzano è ottimo il primo tempo di Lampitelli, oltre che di Mustone e Sereni; bene anche gli interni di centrocampo Ramku e Tognetti. La squadra ospite però cala vistosamente nella ripresa. Tra i locali decisivi gli inserimenti di Sepe e Bigozzi, bene ovviamente gli autori delle doppiette Fancelli e Rossi Lottini; in mediana ottima gara di Papalini, efficace tutta la linea difensiva composta da Falaschi, Zannino, Micheli e Zeroni.

    San Michele Cattolica Virtus-CGC Capezzano P.: 4-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Magnolfi, Meucci, Zannino, Zeroni (36’ Sepe), Falaschi, Papalini, Rossi Lottini, Barbieri (49’ Maliqaj), Fancelli, Viganò (36’ Bigozzi), Bartolozzi (59’ Righi). A disp.: Soccodato, Micheli, Duranti, Travagli. All.: Mirko Alla e Dino Somigli.
    CGC CAPEZZANO P.: Citti (59’ Moretti), Marchetti (41’ Belluomini), Rossi, Michelucci, Biasci (56’ Sapienza), Salini (53’ Massa Boccia), Ramku, Tognetti (40’ Cozzani), Sereni, Lampitelli, Mustone. All.: Massimo Belluomini.
    ARBITRO: Mohamed Abdulkadir Mohamed di Empoli.
    RETI: 37’ e 73’ Fancelli, 47’ e 52’ Rossi Lottini.
    NOTE: ammoniti Bartoloziz al 34’ Zeroni al 35’, Salini al 50’. Espulso Michelucci al 48’. Corner 9-1. Recupero 2’+5’.