Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    ALLIEVI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - AQUILA MONTEVARCHI 2 - 0





    Un gol per tempo nutrono la terza vittoria consecutiva della capolista che, come a Livorno una settimana prima, convince anche contro l’Aquila Montevarchi guidata dal grande ex Lorenzo Billi. A parte qualche calo di concentrazione, i giallorossi hanno tenuto a lungo in mano il pallino del gioco, anche se il Montevarchi con più concretezza offensiva avrebbe potuto andare a caccia dell’impresa.
    Gozzi schiera Giannini sulla linea dei difensori; ancora assente Gabbrielli, c’è Proietto con Marconi e Vannini parte terzino a sinistra; in mediana i titolari sono Bettoni, Di Blasio, Rosi e Cavaciocchi e il 4-4-2 è completato da Mazzei a supporto di Tommaso Carcani. Stesso modulo anche per Billi: difesa composta da Rullo, Grandi, Borgnoli e Maccari; mediana con Ferri e Tacchini, esterni agiscono Destro e Casagni, mentre a far coppia con Fibbi c’è Sani.
    I giallorossi giocano a un ottimo ritmo e prendono in mano il centrocampo. Bettoni giganteggia nel recupero palloni, Cavaciocchi, Rosi e Di Blasio fanno valere il loro tasso tecnico e il loro dinamismo. Al 4’ Mazzei controlla di petto in area e serve Di Blasio, che col mancino conclude sopra la traversa. Passano due minuti e Tommaso Carcani sguscia tra due avversari a sinistra e conclude, ma Marziano riesce a respingere. Al 9’ un lancio di Rosi viene agganciato elegantemente da Mazzei in area, ma il numero 10 giallorosso perde l’ottimo per calciare. Ancora Cattolica all’11’: un cross di Vannini va sinistra viene raccolto di testa da Mazzei che però manda sopra la traversa.
    Al 18’ Di Blasio con una visione di gioco illuminante scova il corridoio per servire l’inserimento a sinistra di Vannini: il terzino di casa arriva in corsa sulla sfera e calcia in diagonale, superando l’incolpevole Marziano. Dopo il vantaggio, i locali alzano un po’ il piede dall’acceleratore. Al 24’ il Montevarchi costruisce la sua prima occasione da rete: Sani supera il diretto avversario sulla sinistra, raggiunge il fondo e serve Fibbi che di piatto conclude sul fondo. Le ultime due note di cronaca vedono ancora protagonisti i locali: prima al 28’ una punizione di Vannini viene sfiorata da Mazzei che manda la palla sul fondo accanto al secondo palo. Poi (32’) un destro di Rosi termina alto.
    In avvio di ripresa il Montevarchi si rende subito pericoloso: Destro supera il diretto avversario al limite dell’area di rigore e si presenta davanti a Niccolò Carcani, tentando una conclusione potente, ma il portiere di casa blocca con sicurezza. Al 44’ Pietro Carcani da sinistra fa partire un tiro che Marziano riesce a neutralizzare. Ancora Montevarchi al 45’: cross di Casagni per Fibbi, il quale scarica a Tacchini, ma il suo destro termina alto. La Cattolica continua a fare la partita e a tenere alto il baricentro, ma invade raramente l’area difesa da Marziano e non si registrano occasioni per il raddoppio. Al 67’ bella azione dei ragazzi di Billi: Tacchini serve Destro che si libera per calciare, ma Niccolò Carcani non si fa sorprendere. Al 70’ la Cattolica chiude il cono: punizione di Marconi da centrocampo, al centro dell’area Pietro Carcani con uno stacco imperioso destina il pallone alle spalle di Marziano.
    La gara non è finita: al 75’ Bigi (che già aveva ammonito con troppa severità Grandi pochi minuti prima) sventola il secondo giallo per un fallo di gioco di Di Blasio. In dieci, la Cattolica deve fronteggiare la reazione dei ragazzi di Billi che tornano al tiro col solito Destro, il quale sul lancio di Rullo manda il suo diagonale di poco sul fondo. Sono tre punti meritati per la Cattolica, che continua la sua corsa al comando, sempre col +5 sul Tau. Il Montevarchi, alle prese con varie defezioni, non ha brillato come in altre occasioni, ma la squadra rossoblù è rimasta sempre in partita e con più concretezza in avanti avrebbe potuto spaventare la capolista: si vede la mano di mister Billi (che ha lasciato un ricordo splendido, umanamente e professionalmente in tutto l’ambiente giallorosso) su un gruppo che rispetto alla passata stagione è cresciuto esponenzialmente.
    Nel Montevarchi buona la prova della linea difensiva, nella quale spicca Rullo. In attacco lavora molto per la squadra Fibbi, Destro è il più pericoloso dei suoi. Per la Cattolica decisivo Vannini col suo inserimento, bene Bettoni finché è stato in campo, ma anche Cavaciocchi e Di Blasio. Lotta senza trovare il gol Tommaso Carcani, suo gemello Pietro entra bene in partita nella ripresa e trova un gol alla Tommaso.

    A fine gara, raccogliamo le parole di Lorenzo Billi. Non poteva essere una partita come le altre per un tecnico che ha trascorso quattro anni ricchi di soddisfazioni in via Piero di Cosimo: Ritornare alla Cattolica mi ha fatto un immenso piacere, è come essere ritornato per una domenica in famiglia. Il colore giallorosso mi appartiene e mai potrò dimenticare le esperienze vissute. La Cattolica è la mia seconda casa e i suoi dirigenti in testa Paolo Bosi e Luciano Bresci i miei familiari. Chissà magari un giorno ci ritornerò e proprio per questo non vi dirò mai addio ma sempre tutte le volte saluto l'ambiente con un semplice ciao.

    San Michele Cattolica Virtus-Aquila Montevarchi: 2-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Carcani Niccolò, Giannini (81’ Duranti), Vannini, Bettoni (55’ Previtera), Marconi, Proietto, Cavaciocchi, Rosi (68’ Di Raffaele), Carcani Tommaso (71’ Gangemi), Mazzei (41’ Carcani Pietro), Di Blasio. A disp.: Dainelli, Vestrini, Cocchi, Manetti. All.: Francesco Gozzi.
    AQUILA MONTEVARCHI: Marziano, Maccari (76’ Brilli), Rullo, Grandi, Borgnoli, Ferri, Casagni (74’ Donati), Destro, Fibbi, Tacchini, Sani (55’ Fabbrini). A disp.: Dominici, Fazzuoli, Spertilli, Crecca. All.: Lorenzo Billi.
    ARBITRO: Filippo Bigi di Firenze.
    RETI: 18’ Vannini, 70’ Carcani Pietro.
    NOTE: ammoniti Di Blasio al 43’, Grandi al 59’, Ferri al 68’. Espulso Di Blasio per somma di ammonizioni al 73’. Corner 6-2. Recupero 0+5’.

    CDB