Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI AREZZO FORTIS AREZZO - M.M. SUBBIANO 1 - 2






    Rispettato il pronostico della vigilia: i Giovanissimi di Subbiano di Mr. Quaresimi, espugnano il Bruno Severi di Olmo della Fortis di Mr. Vitellozzi al termine di un incontro piacevole ed incerto sino al termine: liquidano i pari-quota aretini che senza alcun timore reverenziale hanno affrontato una formazione posizionata ai piani apicali della graduatoria, con il secondo miglior attacco (91 reti all’attivo) di cui 32 segnate dal bomber Croci, fermato oggi dall’arcigna difesa locale. Numerose le occasioni create dai due reparti offensivi ma non finalizzate per bravura dei due portieri o per imprecisione dell’ultimo tiro. Tre le reti dell’incontro, tutte nel primo tempo e tutte scaturite da palle inattive magistralmente trasformate; le due omologate al MM Subbiano dall’arbitro, non sempre attento e spesso lontano dall’azione, sono state lungamente contestate dai giocatori in campo e dal pubblico in tribuna: la prima per un discutibile contatto tra gli atleti, l’altra per un inesistente calcio d’angolo, accordato al 35’, che ha dato termine al primo tempo e la vittoria finale ai gialloverdi ospiti. L’inizio dell’incontro è favorevole ai locali che impegnano al 3’ con un doppio intervento del bravo Tanci prima sul tiro di Taoussi, dopo il suo slalom travolgente in area, e poi sulla successiva difficile respinta, da terra, su Amedei; al 5’ la angolatissima punizione di Vitellozzi dal limite ; al 13’ la facilissima occasione di Amedei smarcato da Taoussi che termina a fil di palo; al 12’ e 17’ sono gli ospiti che sfiorano il vantaggio con Nardi e Croci; al 18’ la prima contestata decisione arbitrale sull’atterramento di Vitellozzi lanciato a rete, cinturato dall’ultimo uomo, Solomon, sanzionata con la evidente punizione, ma senza la dovuta ammonizione o espulsione del centrale ospite; sulla successiva punizione battuta dallo stesso Vitellozzi il portiere si supera con un volo plastico; al 21’ la meritata rete dei locali su calcio piazzato dal limite battuto da Fiore che mette la sfera alla intersezione dei pali con precisione balistica; pronta la reazione degli ospiti che si concretizza con la rete di Papini raccogliendo, al 30’, l’assist millimetrico di Bonchi, da punizione contestata, battuta rasoterra da fuori area, lato corto; al 35’ la rete che sentenzierà la vittoria su calcio d’angolo, inesistente per i locali: batte capitan Bonchi, con un lungo spiovente che salta tutta la difesa e trova pronto Papini, decentrato, che,con perfetto stacco di testa, centra la rete e contestualmente termina il primo tempo. Si va al riposo in vantaggio per gli ospiti che, al rientro in campo, cercano di mettere al sicuro il risultato con Nardi al 39’ che da posizione decentrata prova con un tiro a giro da fuori area, che va a lambire il secondo palo; al 41’ è Bonchi che cerca la potenza ma non la precisione; al 42’ l’uscita provvidenziale di Mazzini sui piedi del bomber Croci; al 44’ ancora Bonchi manda alto l’assist di Nardi; al 55’ , la Fortis con Fiori, cerca il pari, ancora su calcio piazzato, ma l’estremo difensore non si fa sorprendere; le energie calano e diminuisce l’intensità del gioco e, nonostante il pressing finale dei locali per raggiungere il pari, sono gli ospiti che allo scadere dell’incontro, a seguito di una rimessa in gioco con le mani, dagli amaranto, per restituzione-palla di “cortesia” , il pallone viene lanciato nell’area avversaria, con il portiere fuori porta, ma Bonchi non trova la precisa incornata per la rete che avrebbe innescato ulteriore confusione in campo. Risultato accettato sportivamente da pubblico ed atleti locali, con qualche mugugno e contestazione, per una conduzione arbitrale discutibile.

    GIOVANISSIMI: FORTIS AREZZO-MM SUBBIANO 1-2 Fiore 21’, Nardi 30’, Papini 35’

    FORTIS AREZZO: Mazzini, Peluso, Galli, Cini, Shanaj, Toussi, Toscano, Sposato, Vitellozzi, Amedei, Fiore a disp.: Giovagnoli, Astorini, Mazzi, Peruzzi,Amoruso All.: Mirko Vitellozzi

    MMSUBBIANO: Tanci, Mandolini, Giulianelli, Memoli, Solomon, Martinelli, Bonchi, Papini, Nardi, Croci, La Notte a disp.: Gennelli, Fabbroni, Mazzotta, Neri All.: Michele Quaresimi

    Arbitro: Leandri Angelo Sez.di Arezzo

    CALCIO+FORTIS: Fiore, Taoussi, Cini, Mazzini

    MM SUBBIANO: Tanci, Bonchi, Nardi, Croci

    Carlo Benucci (Addetto Stampa FORTIS AREZZO