Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOV. B PROV. FIRENZE MERITO CATTOLICA VIRTUS - LASTRIGIANA 2 - 0





    Una rete per tempo e la Cattolica riesce a superare la Lastrigiana, continuando la sua corsa al secondo posto utile per l’accesso al Trofeo Cerbai. Non è stata affatto una gara facile per i giallorossi contro la formazione di Alessio Donadi che ha saputo coprire bene gli spazi per tutto il match e ha concesso davvero poco agli avversari. Non si registrano occasioni degne di nota nel primo quarto d’ora: i ragazzi di Vasetti manovrano bene ma non riescono ad imbeccare il tridente composto da Ciuffi, Rafanelli e Menchi.
    Sul fronte opposto il lavoro di Anciello davanti alla difesa è preziosissimo, Manetti tenta di ispirare e promuove alcune interessanti ripartenze. Il primo tiro in porta giunge al 14’, quando una punizione di Bacheca viene messa in angola da Hila. La risposta giallorossa arriva due minuti più tardi: Nelli serve Rafanelli, il quale col destro lascia partire un tiro che non sorprende Canosa. La Lastrigiana torna a farsi pericolosa su una palla inattiva: Anciello crossa in area e, dopo uan respinta, ci prova Manetti ma Hila sventa. Al 25’ su una punizione del solito Anciello è la traversa a salvare i locali.
    La prima vera occasione per i locali giunge al 28’, quando Menchi parte sul filo del fuorigioco (o forse oltre l’ultimo difensore?) su un lancio di Zuffanelli e si presenta al tiro davanti a Canosa, ma il diagonale esce di pochissimo. Al 32’ Menchi si smarca bene avventandosi su un pallone recapitato in area abilmente dal contrasto vinto da Bacci e viene a contatto con Canosa in uscita. Per la signorina Veronese, circondata dalle proteste biancorosse, non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Batte Tallarita che trasforma, anche se Canosa intuisce la direzione giusta del tiro.
    Nel secondo tempo la gara è ancora molto equilibrata. La Lastrigiana cerca di recuperare lo svantaggio, ma la difesa schierata davanti a Hila rimane impeccabile. Si arriva così al 58’, quando Nelli serve l’assist per Tommaso Masi che dalla destra batte Canosa in uscita. Mancano 12 minuti più recupero alla fine del match, ma la generosa reazione dei ragazzi di Donadi non sortisce altri effetti. Al 65’ da segnalare infine un bel tiro di Di Mascolo che esce di poco sul fondo. Un po’ di incertezze da parte della direttrice di gara Veronese, che forse deve maturare altre esperienze prima di confrontarsi con gare così tirate..

    San Michele Cattolica Virtus-Lastrigiana: 2-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Hila, Braccesi, Ponzillo, Bacci, Zuffanelli, Tallarita, Nelli, Di Mascolo, Ciuffi, Rafanelli. A disp.: Cecconi, Prisco, Ballerini, Narduzzi, Mazzei, Masi Tommaso. All.: Nicola Vasetti.
    LASTRIGIANA: Canosa, Gjuzi, Spinella, Anciello, Asencios, Gasparini, Sarti, Bacheca, Margheri, Manetti, Lenzi. A disp.: Carfora, Ercolini, Miniati, Martini, Vignolini. All.: Alessio Donadi.
    ARBITRO: Benedetta Veronese di Firenze.
    RETI: 32’ rig. Tallarita, 58’ Masi Tommaso.