Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - NAVACCHIO ZAMBRA 2 - 1





    Quindicesimo successo stagionale per la Cattolica di mister Alla che dopo due settimane di digiuno torna ad assaporare i tre punti, mettendosi alle spalle la sconfitta col Montevarchi e il pareggio contro la Lastrigiana. Non è stato un compito semplice per i giallorossi, opposti a un’ottima squadra, ben allenata da mister Nuti e ricca di qualità interessanti.
    Inizialmente mister Alla schiera Bartolozzi in mediana, mentre il tridente offensivo è composto da Bigozzi, Fancelli e Rossi Lottini. Nuti risponde con Lorenzetti ad agire a supporto delle due prime punte Casella e Lorenzetti, con Filizzola e Cantoni a cercare l’affondo sulle fasce. La prima occasione arriva dopo solo un minuto ed è per i giallorossi: su un cross di Bigozzi, al centro dell’area Bartolozzi si coordina e calcia, ma il portiere pisano para a terra. Al 4’ la prima minaccia arriva dalle parti di Magnolfi: una punizione ben battuta da Garofalo viene sfiorata di testa da Lorenzetti che manda sul fondo. Il Navacchio Zambra punge anche all’8’, quando dalla destra Casella lascia partire un tiro-cross che esce di pochissimo alla destra di Hila. Al 9’ arriva il vantaggio giallorosso: Bigozzi conquista caparbiamente palla sulla sinistra, entra in area e riesce a tenere la sfera in campo senza far varcare la linea di fondo; dalla sinistra l’attaccante di casa serve l’assist per Fancelli che calcia centrale ma potente beffando il portiere ospite. Al 16’ l’episodio che risulta più influente per la partita. Un rinvio corto dalla linea di fondo diventa preda di Rossi Lottini che tenta l’allungo; Londi in tackle tenta di recuperare il pallone ma (almeno è così secondo Caldieron) l’attaccante finisce a terra. È punizione dal limite ed espulsione. Provvedimento senza dubbio troppo severo da parte del signor Caldieron. La punizione di Bigozzi non sorprende Saviozzi che mette in angolo. Al 18’ è buona l’uscita di Magnolfi per fermare Cantoni, ben lanciato da Pellegrini. La Cattolica paradossalmente perde smalto dopo l’espulsione di un giocatore ospite e prima dell’intervallo i cenni di cronaca sono praticamente assenti. Al 21’ un’altra punizione di Garofalo spiove in area dove gli attaccanti pisani non riescono a colpire.
    In avvio di ripresa la Cattolica comincia a giocare come sa e cerca di fare valere la propria superiorità numerica. Già al 39’ arriva il raddoppio: è ancora Bigozzi a sfornare l’assist. Scappato al diretto avversario sulla sinistra, il numero 10 giallorosso mette al centro un ottimo servizio per Fancelli che mette in rete siglando così la doppietta personale. Nel finale solo qualche timido cenno di cronaca prima del triplice fischio. Al 50’ Bigozzi, partito sul filo del fuorigioco, serve un assist a Bartolozzi , fermato per fuorigioco. Dopo una respinta di Magnolfi contro una bella punizione di Pellegrini, è a tre minuti dalla fine che gli ospiti riescono a ridurre le distanze con un tiro di Lorenzetti che cala proprio sotto l’incrocio dei pali.
    Il Navacchio Zambra cerca di reagire con carattere, ma la Cattolica conduce in porto la vittoria. È un successo importante per i giallorossi di Alla che si mantengono a poche lunghezze dalla seconda piazza in vista del rush finale. Davvero bravi i ragazzi di mister Nuti a non perdersi d’animo e a lottare nonostante la difficoltà: ottima condizione, atletica disposizione tattica, ecc. I ragazzi pisani hanno dimostrato di avere grande carattere e di saper stare in campo molto bene. Per la Cattolica sono tre punti che consentono di rimettersi in moto in classifica, ma serviranno conferme nelle prossime settimane per trovare quella continuità che era mancata negli ultimi turni.

    San Michele Cattolica Virtus-Navacchio Zambra: 2-1
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Magnolfi, Zeroni (49’ Zannino), Duranti, Papalini, Falaschi (65’ Meucci), Travagli (40’ Maliqaj), Rossi Lottini (51’ Viganò), Genova, Fancelli (42’ Barbieri), Bigozzi, Bartolozzi. A disp.: Soccodato, Micheli, Mazzi. All.: Mirko Alla.
    NAVACCHIO ZAMBRA: Saviozzi, Ruglioni, Londi, Caprai, Garofalo (43’ Saraci), Benvenuti (48’ Grava), Cantoni (45’ Ogordi), Pellegrini (49’ Gallotti), Casella (19’ Gori), Lorenzetti, Filizzola. A disp.: Cioni. All.: Gianluca Nuti.
    ARBITRO: Gabriele Caldieron di Firenze.
    RETI: 9’ e 39’ Fancelli, 67’ Lorenzetti.
    NOTE: ammonito Bartolozzi all’11’. Espulso Londi al 18’. Corner 3-0.