Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Incontro dibattito : LO SPORT È CONTRO I RAZZISMI





    In occasione della giornata mondiale contro il razzismo, appuntamento alle 17,30 del 21 marzo nella sala teatro dell'US Affrico viale M. Fanti 20 Firenze

    Intervengono Andrea Vannucci, Assessore allo Sport del Comune di Firenze; Paolo Mangini, Presidente del C.R. Toscana L.N.D.; Eugenio Giani, Delegato Provinciale C.O.N.I. e Enrico Gabbrielli, Coordinatore regionale S.G.S..

    Relatori: Sara Binazzi, Coordinatrice dell’aera psicologica del C.R. Toscana Settore Giovanile; Rosario Carubia, Delegato provinciale Attività Scolastica e Fiona May, Presidente Commissione F.I.G.C. per l’integrazione e la lotta al razzismo.

    Moderatore dell’incontro sarà Paolo Allegretti dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport.
    #SgsToscana

    La scuola calcio Elite della polisportiva U.S. Affrico di Firenze, in collaborazione con il Settore Giovanile e Scolastico regionale della F.I.G.C., organizza per giovedì 21 marzo p.v. alle ore 17:30, presso la sala teatro dell’Affrico, un incontro dibattito dal tema “lo sport è contro i razzismi” aperto ai Genitori, Atleti, Dirigenti e Tecnici delle società sportive della provincia di Firenze.

    L’evento si svolgerà in concomitanza della giornata Mondiale contro il Razzismo celebrata in tutto il mondo e istituita dalla Nazioni Unite per commemorare il massacro avvenuto a Sharpeville, in Sudafrica, nel 1960. In quella giornata la polizia uccise 69 manifestanti neri che protestavano contro l’introduzione dell’Urban Areas Act, provvedimento in base al quale i cittadini sudafricani neri dovevano esibire uno speciale permesso se fermati nelle aree riservate ai bianchi.

    Il problema del razzismo, o meglio dei razzismi come è nel titolo dell’evento proposto dalla società U.S. Affrico, ha bisogno sempre più di confronti per sensibilizzare e rendere partecipe anche il mondo sportivo ed in particolare quello del calcio di un fenomeno che non ha niente a che fare con i veri valori dello sport fatto di un unica razza: quella Umana!

    Il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. è da anni impegnato in questa battaglia di sensibilizzazione attraverso campagne di formazione, informazione, integrazione e varie manifestazioni sul territorio come ad esempio il “Progetto Rete”, rivolto agli oltre 500 minori stranieri richiedenti asilo, residenti negli SPRAR, che vogliono praticare uno sport. Un esempio di inclusione e integrazione attraverso il calcio.


    In occasione della giornata mondiale contro il razzismo, appuntamento alle 17,30 del 21 marzo nella sala teatro dell'US Affrico viale M. Fanti 20 Firenze

    Intervengono Andrea Vannucci, Assessore allo Sport del Comune di Firenze; Paolo Mangini, Presi