Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE CATTOLICA VIRTUS - SPORTING ARNO 1 - 1





    Lo Sporting Arno esce imbattuto da Soffiano e si prende un punto utile per confermare la settima posizione: lascia altri punti per strada la Cattolica che, perso ormai da qualche settimana il contatto con la vetta, sta vedendo “fuggire” anche lo Scandicci e deve adesso guardarsi alle spalle per presidiare la quarta e la quinta posizione che valgono l’ingresso in Coppa. Nelle prossime settimane saranno importanti le sfide contro Sestese e Tau prima del rush finale.
    Moduli. Alla recupera alcune pedine e schiera i suoi con un 4-3-1-2, nel quale Bigozzi agisce alle spalle del tandem Fancelli-Bartolozzi. In difesa Zannino parte terzino destra, mentre la coppia centrale è composta da Fancelli&Zeroni; a sinistra rientra Sepe, in mediana ci sono Maliqaj e Genova al fianco di Papalini. Mister Zecchi risponde con una difesa a quattro composta da Sardelli, Mocci, Marranci e Ferrmaca. In mediana ci sono Salliu e Pacini Gaeta, con Palillo, Bruni e Sorrentino a supporto di bomber Thioune.
    Sembra che… I primi minuti sembrano parlare chiaro: la Cattolica vuole i tre punti. Dopo due minuti Bigozzi raccoglie un pallone in uscita dall’area e calcia di poco sul fondo. Al 4’ un cross di Sepe da sinistra favorisce l’inserimento di Maliqaj che aggancia e prova a calciare, ma Poggiolini in uscita sventa, subendo anche fallo. Al 6’ Genova da sinistra pennella al centro un cross verso il secondo palo, dove Maliqaj di testa batte Poggiolini per il vantaggio dei suoi. Lo Sporting reagisce con Thioune che scarica per Salliu, il cui destro finisce alto. Ma è la Cattolica ancora a pungere al 13’: Bigozzi serve Sepe, il cui mancino viene bloccato da Poggiolini. Al 14’ gran giocata di Bartolozzi che da sinistra serve un ottimo cross per Fancelli, che devia sul fondo.
    E poi… Passato il primo quarto d’ora, la gara diviene meno spumeggiante. La Cattolica mostra sempre un buon palleggio, ma i difensori rosanero sembrano aver preso le misure agli attaccanti di casa e Poggiolini non corre rischi. Al 31’, al termine di un’avvolgente manovra, Fancelli da sinistra calcia di poco sul fondo. Al 32’ serve un tempestivo contrasto in area di Zeroni per fermare Thioune che si stava liberando bene. Al 33’ Bartolozzi da sinistra fa partire un tiro-cross che batte sulla traversa. Poco prima dell’intervallo arriva il pareggio dello Sporting: sugli sviluppi di un corner, Bruni sceglie perfettamente il tempo per colpire di testa un cross dalla sinistra e supera Magnolfi. Squadre negli spogliatoi sull’uno a uno.
    Nella ripresa Alla inserisce subito Barbieri per Zeroni, spostando Papalini in difesa. La Cattolica comincia, anche nella ripresa, a testa bassa alla ricerca del vantaggio: dopo un minuto il neo entrato liberta Bartolozzi che col destro conclude alto. La partita però, rispetto al primo tempo, è ancora più equilibrata. Merito di uno Sporting che, come al solito ben messo in campo da Zecchi, continua a stare benissimo in campo e che risulta sempre più inespugnabile in difesa, oltre che sempre pronto a ripartire con i suoi pericolosi giocatori di attacco. Al 38’ Salliu fa partire un tiro che termina sopra la traversa. Al 45’ su un corner di Sepe, il colpo di testa di Righi fa impennare il pallone, ma Poggiolini è pronto alla presa. Al 46’ la migliore occasione della ripresa è per lo Sporting: Thioune si libera in area saltando il diretto avversario, Magnolfi esce benissimo e gli chiude lo specchio, negandogli l sorpasso. Al 55’ Barbieri serve Bigozzi che accelera sulla sinistra e calcia in diagonale: palla di poco sul fondo. Al 62’ un interessante cross basso di Fancelli viene raccolto da Rossi Lottini che però conclude sul fondo. Al 67’ Scelzo (da poco entrato) si incunea nella difesa locale e, giunto al limite, anziché calciare serve con altruismo Thioune, ma Magnolfi esce e fa sua la sfera. L’ultimo tiro in porta, al 68’ è di Righi che da fuori però non impegna Poggiolini. Al termine dei tre minuti di recupero concessi da Manuel Erriquez (molto buono il suo arbitraggio) finisce in parità. Ed è un risultato tutto sommato giusto: la Cattolica ha giocato bene nel primo tempo, ma ha costruito poco e ha capitalizzato una sola occasione. Lo Sporting Arno è venuto fuori alla distanza e con l’occasione capitata a Thioune avrebbe anche potuto “bissare” l’impresa della passata stagione.
    Buona prova di tutta la formazione di mister Zecchi: Marranci e Ferrmaca sono due colonne d’Ercole in difesa, bene anche gli esterni Sardelli e Mocci; Salliu comanda la mediana ed è ben fiancheggiato da Salliu, in avanti Bruni ha il merito di firmare il pari, Palillo e Sorrentino si muovono molto e ispirano alcune ripartenze e Thioune è una costante spina nel fianco per la difesa giallorossa. Preciso nelle uscite Poggiolini, entrano bene in campo Salucci e Scelzo. Nella Cattolica Magnolfi compie un intervento decisivo; Falaschi, Zeroni e Papalini se la cavano bene contro Thioune, nessuna sbavatura per Zannino e Sepe; in mediana bene Maliqaj e Genova nel primo tempo e Barbieri nella ripresa. Il tridente (Bigozzi-Bartolozzi-Fancelli) dopo un primo tempo giocato ad alti livelli ha pochi varchi per colpire nella ripresa. Tentano invano di far cambiare passo alla squadra Righi e Rossi Lottini.
    Cosimo Di Bari

    San Michele Cattolica Virtus-Sporting Arno: 1-1
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Magnolfi, Zannino, Sepe, Zeroni (36’ Barbieri), Falaschi, Papalini, Maliqaj (44’ Righi), Genova (49’ Rossi Lottini), Fancelli, Bigozzi, Bartolozzi. A disp.: Soccodato, Micheli, Travagli, Righi, Duranti, Viganò. All.: Mirko Alla.
    SPORTING ARNO: Poggiolini Mattia, Sardelli, Mocci, Marranci, Ferrmaca, Salliu, Palillo, Pacini Gaeta, Bruni (64’ Scelzo), Thioune, Sorrentino (45’ Salucci). A disp.: Lo Vasco, Re, Poggiolini Davide, Ianas. All.: Leonardo Zecchi.
    ARBITRO: Manuel Erriquez di Firenze.
    RETI: 7’ Maliqaj, 35’ Bruni.
    NOTE: ammoniti Salliu al 51’, Marranci al 53’, Pacini Gaeta al 58’, Zannino al 70’. Corner 8-3. Recupero 1’+3’.