Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Torneo Regionale Giovanissimi CATTOLICA VIRTUS - IMPRUNETA TAVARNUZZE 4 - 0





    Quattro reti nel primo tempo consentono alla Cattolica di Alla e Somigli che passare il primo turno di Coppa contro l’Impruneta Tavarnuzze. Niente da fare per la formazione verdeblu che, capace di conquistare il quinto posto con una straordinaria annata, ha dovuto arrendersi di fronte alle qualità e ai ritmi dei padroni di casa giallorossi, in grande spolvero nel finale di campionato e adesso lanciatissimi.
    Un buon avvio per la formazione ospite che scende in campo a Soffiano senza troppi timori, con Travaglini a guidare l’attacco, un centrocampo solido e una difesa molto organizzata con la coppia centrale composta da Sangiorgi (ex di turno) e Pratesi. Dopo la prima conclusione tentata da Barbieri che manda la palla sul fondo, la prima vera occasione del match capita agli ospiti: su una punizione dalla sinistra battuta da Mazzoli, Travaglini prende il tempo alla difesa e colpisce di testa ma manda il pallone di poco a lato della porta di Magnolfi. Sul ribaltamento di fronte la Cattolica trova subito il vantaggio: passaggio filtrante per Genova che prende il tempo alla difesa ospite e davanti a Bellini non sbaglia, gonfiando la rete sotto la terrazza. Gli ospiti accusano il colpo. All’11’ ci prova ancora Genova con un destro potente che termina sopra la traversa. Al 13’ un gran mancino di Sepe sugli sviluppi di un angolo trova la risposta in bellissimo stile di Bellini che mette in angolo. Al 18’ giocata di prestigio di Viganò che entra nell’area ospite e serve un assist prelibato a Davide Rossi Lottini, il quale arriva coi tempi giusti all’appuntamento e spedisce la sfera in fondo al sacco. La Cattolica prende il largo: prima al 25’ ci pensa Papalini con un eurogol da fuori area a telecomandare la sfera sotto l’incrocio dei pali. Poi al 33’ Bigozzi sfugge alla difesa ospite e viene sgambettato in area: è calcio di rigore. Dagli undic9i metri batte Papalini che firma la doppietta personale. Prima dell’intervallo c’è tempo anche per un tiro di Bigozzi, respinto dal bravissimo Bellini.
    Nella ripresa i ritmi calano un po’. L’Impruneta Tavarnuzze non si scompone, confermando il grande lavoro svolto a livello tattico da mister Guardati su questo gruppo. La prima sortita offensiva è proprio degli ospiti con un destro di Pagni su punizione che Saccodato (appena entrato) respinge). Dieci minuti più tardi in un contropiede Malaman serve Balatresi che si incunea bene in area ma poi viene anticipato dall’uscita di Saccodato. Anche dopo la girandola dei cambi i giallorossi amministrano bene il possesso di palla, ma non creano molte altre occasioni, ad eccezione di un tiro da fuori di Righi che il portiere ospite riesce a neutralizzare. Dopo tre minuti di recupero, il triplice fischio di Bisceglia (che ha ben diretto) manda le squadre negli spogliatoi. Vince la Cattolica che accede ai quarti con ampio merito, confermandosi in un ottimo momento di forma. Esce tra gli applausi del numeroso pubblico di Tavarnuzze la formazione di mister Guardati: applausi assolutamente meritati. Non solo per il coraggio e l’intraprendenza con la quale i ragazzi verdeblu sono scesi in campo a Soffiano ma anche per la meravigliosa annata disputata. Benissimo tra i padroni di casa Papalini (che detta i tempi in mezzo al campo e segna una doppietta), le due Z (Zannino&Zeroni), l’esterno Sepe, Viganò, Bigozzi e Rossi Lottini. Nell’Impruneta Tavarnuzze spiccano le parate di Bellini, la regia di Mazzoli davanti alla difesa, gli interventi di Sangiorgi e Pratesi, oltre al movimento di Travaglini in attacco.
    C.D.B.

    San Michele Cattolica Virtus-Impruneta Tavarnuzze: 4-0
    SAN MICHELE CATTOLICA VIRTUS: Magnolfi, Micheli, Sepe, Zeroni, Zannino, Papalini, Genova, Barbieri, Viganò, Bigozzi, Rossi Lottini. A disp.: Soccodato, Meucci, Travagli, Maliqaj, Righi, Bartolozzi, Fancelli. All.: Mirko Alla e Dino Somigli.
    IMPRUNETA TAVARNUZZE: Bellini, Cafiero, Gorfini, Mazzoli, Sangiorgi, Pratesi, Fantoni, Barbetti, Travaglini, Fabiani, Pagni. A disp.: Pulignani, Carnasciali, Badii, Balatresi, Merkoqi, Malaman, Masini, Celli. All.: Marco Guardati.
    ARBITRO: Bisceglia di Firenze.
    RETI: 8’ Genova, 18’ Viganò, 25’ e 33’ rig. Papalini.
    NOTE: ammoniti Micheli e Viganò. Corner 6-0. Recupero 0+3’.