Campionati

  • Giovanili Prof.
  • Dilettanti
  • Giovanili Reg.
  • Giovanili Prov.
  • Femminile
  • Tornei

  • PRECAMPIONATO 17/18
  • Natale 2017
  • Pasqua 2018
  • PostCampionato 2018

  • divisorio Info societa divisorio appstore
    Scarica Campionando sul tuo cellulare!!!!

    android

    IL CALCIO GIOVANILE A LIVORNO E IN TOSCANA



    -

    Atletico Cascina: grandi aspettative dalle tre squadre maggiori





    E’ iniziata ufficialmente la stagione sportiva 2019-2020 e l’Atletico Cascina presenta le tre squadre maggiori: Allievi B 2004, Giovanissimi 2005 e Giovanissimi B 2006.
    Tra conferme e nuovi arrivi c’è veramente grande entusiasmo nel quartier generale dello Stadio Redini: i presupposti ci sono tutti, ma come sempre sarà il campo a dare il verdetto!
    La società è ancora a lavoro per cercare di inserire, in tutte e tre le categorie, ulteriori tasselli in grado di dare ancora qualità alle squadre e alcuni colpi sono ancora possibili. Andando con ordine, partiamo con gli Allievi B 2004: la squadra è ancora affidata al mister Dario Giacomelli, affiancato dal figlio Paolo, reduci dal secondo posto in campionato ed alla conquista di due trofei estivi, su tutti il torneo casalingo vinto in finale contro i campioni provinciali livornesi dell’Academy.
    Il gruppo è rimasto compatto, con pochissime uscite e quattro arrivi di livello: il portiere Marco Collavoli dalla Bellaria Cappuccini, il difensore Matteo Calderini dal Fornacette ed i centrocampisti Gino Taccini sempre dal Fornacette e Luca Benedetti dal San Giuliano. I nuovi acquisti, insieme alle conferme dei principali attori della stagione calcistica da poco conclusa, fanno ben sperare in casa gialloblu: l’obiettivo è qualificarsi per il girone di merito e gettare le basi per il successivo campionato Allievi nella stagione 2020-2021, quando vorremo puntare alla vittoria del campionato provinciale e alla conquista del titolo regionale nella categoria.
    Scendendo ai Giovanissimi 2005, non ci sono mezze misure: “sembrava un desiderio irrealizzabile”, dichiara il Direttore Sportivo Simone Di Rita ed invece “i nostri ragazzi, attratti dalle sirene regionali delle squadre dei paesi limitrofi, hanno preferito restare con noi”. Motivo di orgoglio per la società ed anche per il nuovo mister, Paolo Vajani: non ha bisogno presentazioni, essendo il più vincente degli ultimi anni e campione provinciale col Pisa Ovest nello scorso campionato nel girone lucchese. Importanti sono anche gli arrivi: Matteo Di Lupo, forte centrocampista proveniente da Fornacette, Pietro Studiati Berni, centravanti proveniente dal Pisa Ovest e Mattia Trattelli, esterno proveniente dal Fornacette.
    Anche nei Giovanissimi B 2006 è cambiata la guida tecnica: il nuovo mister è Luca Paesano, proveniente dai Giovanissimi 2004 del Santa Maria a Monte. Sempre Di Rita lo descrive come “un tecnico giovane, ma qualificato e preparato, al quale affidiamo un compito delicato: gestire il passaggio di questi ragazzi dalla scuola calcio al settore giovanile”. La squadra è importante ed anche in questo caso abbiamo mantenuto il gruppo compreso i ragazzini più interessanti, che erano stati contattati da varie società. Due invece i nuovi arrivi al momento, entrambi dal Fornacette ed entrambi pensati per elevare il tasso qualitativo della squadra: il fantasista Diego Dolfi e l’attaccante Francesco D’Andrea. Obiettivo duplice anche per i ragazzi di mister Paesano: qualificazione al girone di merito e gettare le basi per il successivo campionato Giovanissimi nella stagione 2020-2021 che, secondo i nostri fondati auspici, dovrebbe essere un campionato regionale.

    Il Presidente Sandro Castagna e il Direttore Generale Giovanni Simoncini sono estremamente soddisfatti degli organici delle squadre: “il lavoro del Direttore Sportivo Simone Di Rita è stato mirato e non casuale; la conferma dei nostri ragazzi in blocco e l’arrivo di pedine mirate nei ruoli e nelle caselle mancanti e allo stesso tempo decisive, ci permetterà di vivere campionati di vertice in tutte e tre le categorie. Un grande risultato per una società con soli due anni di vita che inoltre, anche nella prossima stagione, avrà la gestione di tutta l’area sportiva di Cascina, Stadio Redini e Campo Sportivo Fiorentini”
    Nello staff tecnico confermato anche il preparatore dei portieri Renato Pampana.
    L’inizio dell’attività è per il 25 agosto, quando Allievi B, Giovanissimi e Giovanissimi B partiranno con un ritiro di una settimana a Chianciano Terme alloggiando al Fortuna Resort. Nei giorni precedenti, appuntamento allo Stadio Redini per i test fisici di routine.

    Cascina, 5 luglio 2019
    Il Consiglio Direttivo

    E’ iniziata ufficialmente la stagione sportiva 2019-2020 e l’Atletico Cascina presenta le tre squadre maggiori: Allievi B 2004, Giovanissimi 2005 e Giovanissimi B 2006.
    Tra conferme e nuovi arrivi c’è veramente grande entusiasmo nel quartier generale