CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIR. D

24 giornata
12/03/2017

LA QUERCE

PRATO 2000
-
I COMMENTI


Partita persa per 0-3 ad entrambe, La Querce e Prato 2000, per gli accadimenti che hanno portato alla sospensione della gara del 12 marzo:

GARE DEL 12/ 3/2017
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA: F.C.D. LA QUERCE/POL. PRATO 2000 DEL 12 MARZO 2017 (sospesa al 55' del s.t. sul
risultato di 1-1)
Sciogliendo la riserva contenuta nel Com. Uff. n. 53 del 16.03.2017; Il Giudice Sportivo Territoriale, visti gli atti ufficiali, ritenuto che l'arbitro ha dovuto sospendere l'incontro in quanto si era ingenerata, in una zona che conduce dal recinto di gioco agli spogliatoi, una rissa che vedeva coinvolti numerosi calciatori di entrambe le squadre, sia schierati in campo che a disposizione in panchina, tanto che rimanevano sul terreno di gioco solo pochi giocatori e tesserati di entrambe le Societa'. Osservato come sia conforme alla costante giurisprudenza degli Organi Disciplinari attribuire ad entrambe le squadre la responsabilità della conclusione
anticipata dell'incontro, prescindendo da chi abbia dato occasione alla rissa.
Osservato infine che la decisione di sospendere l'incontro assunta dal Direttore di gara, e' del tutto rispondente alla intensità della colluttazione generale generatasi tra i tesserati, e soprattutto alla durata della rissa che si e' protratta nel tempo. Per questi motivi, in considerazione della gravità degli occorsi, della violenza della colluttazione e della categoria delle squadre, infligge al F.C.D. La Querce ed alla Pol. Prato 2000 la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 ai sensi dell'art. 17 comma 2 del C.G.S. nonche'
l'ammenda di Euro 250,00 (Duecentocinquanta/00) fermi restando gli altri provvedimenti disciplinari gia' assunti a carico di dirigenti e calciatori e pubblicati sul Com. Uff. n. 53 del 16.03.2017.

Commento di : campio




divisorio divisorio
divisorio